24 Luglio 2019 Segnala una notizia

Monza, salta il consiglio comunale: manca il numero legale

Manca il numero legale e così salta il consiglio comunale a Monza. Una seduta rovente quella di oggi, 27 giugno, e non solo per le alte temperature.

La Lega e le ambulanze gratis in autostrada, Capitanio scatenato contro Mentana e Puente

Secondo il deputato di Concorezzo, la bufala non sarebbe quella di Salvini, ma quella dei due giornalisti

Degrado e violenza alla stazione di Monza, è bufera in consiglio comunale

La sicurezza della città al centro delle polemiche in consiglio comunale. A preoccupare maggiormente è la situazione di degrado in cui versa la stazione di Monza.

“Monza non è una discarica”, cittadino stanco delle deiezioni canine

"Meriteresti di vivere  in una discarica, non a Monza": questo è quanto si legge nel cartello che un cittadino ha lasciato in via Montanari.

Piffer punta il dito sulla Pro Monza. “Mi candido per fare chiarezza”

Paolo Piffer intende presentare una mozione in aula dove chiederà di sostituire i consiglieri comunali (Ferrari, Pilotto e Martinetti).

Monza-Vicenza, niente tifoseria ospite. Pesanti polemiche

Dure le parole di mister Colella: "Nel nostro girone hanno tutti da dire qualcosa contro il Monza. Del resto, comandano loro, non io"

Monza, a scuola senza vaccini: due bambini rimandati a casa

Il dirigente scolastico di un istituto monzese ha applicato la regola rimandando a casa due bambini sprovvisti di vaccinazione.

Monza, cittadini esasperati dalle ‘lucciole’. Il Consiglio affronta il problema

A parte prendere le generalità, multare i clienti, e invitare a liberare la zona, però, null'altro si potrebbe fare. La prostituzione, infatti, oggi non costituisce un reato. 

Consiglio. Monguzzi mette badge di Martinetti prima che arrivi. Piffer: “Una vergogna”

Un badge "di troppo" in consiglio comunale fa scattare la polemica. Ieri, 17 gennaio, il parlamentino cittadino di Monza è stato teatro di una accesa bagarre.

Villa Reale, i fuochi d’artificio della festa privata fanno infuriare il sindaco

I fuochi d'artificio in Villa Reale fanno il "botto" in consiglio comunale facendo infuriare il primo cittadino, nonché presidente del Consorzio, Dario Allevi.