26 Novembre 2020 Segnala una notizia
Seveso, uno Sportello multietnico per i Comuni dell'ambito di Seregno

Seveso, uno Sportello multietnico per i Comuni dell’ambito di Seregno

27 Gennaio 2014

A Seveso lo Sportello multietnico è aperto da una settimana, ed è già stato contattato da una decina di persone. Realizzato in collaborazione con i comuni dell’ambito di Seregno (Barlassina, Ceriano Laghetto, Cogliate, Giussano, Lazzate, Lentate, Meda, Misinto, Seregno e Seveso) offre ai cittadini stranieri residenti sul territorio servizi di informazione, orientamento e consulenza giuridico-legale.

Lo sportello avrà sede presso il Comune di Seveso, dunque, ma non sarà limitato solo ai sevesini. Il sindaco di Seveso conferma: «l’intercomunalità è la vera forza di questi progetti».

«Seveso è stata scelta come sede dello sportello per un problema di spazi e risorse, e anche perché è il comune più facilmente accessibile – spiega ancora Paolo Butti -. Il tema dell’integrazione è delicato: quando si fanno politiche in questo settore le critiche sono frequenti. Non possiamo però continuare ad ignorare la realtà: il momento è adesso, ormai gli stranieri sono parte indispensabile della nostra comunità, pensiamo solo al caso delle badanti».

Di integrazione parla anche in vicesindaco Giusy Cilia: «Lo sportello nasce per dare a stranieri e ad associazioni che lavorano con gli stranieri un servizio di consulenza: ma tra i suoi scopi c’è anche quello di avviare una politica di integrazione».

E la spesa? «La spesa c’è (1500 euro circa) – risponde il vicesindaco – ma è di ambito e finanziata tramite bando ministeriale: l’apertura dello sportello è stata possibile proprio perché abbiamo aderito al “progetto Matrioska”. Non abbiamo affrontato spese ulteriori: l’ufficio stesso dello sportello è in condivisione con quello dello Sportello lavoro». «Questa in realtà è una riapertura – precisa Ilaria Cerqua, assessore ai Servizi sociali di Seregno -. Lo sportello era già nato anni fa, poi era stato chiuso nel 2010 perché mancavano le risorse economiche: l’opportunità di partecipare al bando ci ha permesso di far ripartire l’esperienza precedente».

Dove? Lo Sportello multietnico si trova presso il Comune di Seveso, viale Vittorio Veneto 3/5, edificio interno, piano terra, lato destro.

Come? Vi potranno accedere i residenti nei comuni dell’ambito previo appuntamento. Telefono: 0362 517 313 (lunedì e mercoledì dalle ore 9.00 alle 12.00). E-mail: segreteria.stranieri@comune.seveso.mb.it

Quando? A partire dal 16 gennaio 2013, lo sportello è aperto tutti i giovedì (tranne il mese di agosto), dalle ore 14.30 alle 17.00.

 

Nella foto, da sinistra a destra: l’assessore ai Servizi sociali Cristina Colombi, Anna Faro, segretaria dello sportello, il vicesindaco Giusy Cilia, il sindaco Paolo Butti, l’assessore di Seregno Ilaria Cerqua

by G.S.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi