Quantcast
La prima collezione di NFT dell’Autodromo Nazionale Monza - MBNews
Sport

La prima collezione di NFT dell’Autodromo Nazionale Monza

Cinque record di pista del Tempio della Velocità si trasformano in non-fungible-token per essere collezionati dagli appassionati di motorsport.

autodromo-tribuna-mb

I record della pista di Monza diventano degli NFT. Grazie alla collaborazione tra Autodromo Nazionale Monza e Stargraph è in vendita da oggi la prima parte della collezione di non-fungible-token dal nome ‘Speed Record Collection‘ su http://nft.stargraph.it che permette a tutti gli appassionati di possedere una card digitale con i principali primati di velocità segnati nel circuito monzese.

L’Autodromo Nazionale Monza è stato il primo circuito al mondo a commercializzare NFT, i certificati di autenticità digitale regolati con la tecnologia blockchain. Il lancio sul mercato del primo prodotto digitale è avvenuto in occasione del Formula 1 Gran Premio d’Italia 2021 quando è stata messa in vendita la fedele riproduzione del trofeo dato ai vincitori delle gare dell’Autodromo. Ora il Tempio della Velocità è pronto a svelare la prima collezione originale di NFT che riproduce cinque record di velocità significativi ottenuti proprio sulla pista di Monza.

Da oggi sono infatti disponibili le card digitali legate al record di Juan Pablo Montoya, che ha raggiunto la velocità massima nella storia di Monza durante i test del Gran Premio del 2005 a 372,2 Km/h e alla prodezza del motociclista Tom Sykes, che, durante le prove libere della Superbike 2012, ha raggiunto con la sua Kawasaki ZX-10R una velocità di punta di 339,5 Km/h. Un picco mai avvicinato da nessun altro pilota sull’asfalto brianzolo.

Nelle prossime settimane saranno messi sul mercato anche gli ultimi tre NFT della Speed Record Collection. Si tratta del “Best Lap Time” in 1’21’’046 di Rubens Barrichello realizzato nel 2004 durante il Gran Premio d’Italia di F1, della “Best Top Speed” di Kimi Raikkonen ottenuta nel corso della gara del massimo campionato automobilistico mondiale dell’anno seguente a 370,1 Km/h e, infine, il più recente primato firmato da Lewis Hamilton nel 2020. Il sette volte campione del mondo ha fatto registrare la migliore velocità media in 264,362 Km/h durante le qualifiche ufficiali della F1 2020 tra i cordoli monzesi.

La notte tra il 31 dicembre 2021 e il primo gennaio 2022 verrà invece rilasciato l’esclusivo NFT del centenario dell’Autodromo Nazionale Monza. I fan che avranno già nel loro portafoglio digitale almeno uno degli NFT della ‘Speed Record Collection’, potranno prenotarlo in anteprima. Le card, che riprodurranno il logo della ricorrenza presentato all’Expo di Dubai, saranno in soli cento pezzi.

Per acquistare gli NFT della raccolta, in vendita a partire da 9 euro, sarà sufficiente accedere al marketplace http://nft.stargraph.it che la startup italiana ha messo a disposizione del Tempio della Velocità per la compravendita di tutti i token digitali. Ulteriori informazioni si possono trovare sul sito monzanet.it e sui profili social dell’Autodromo Nazionale Monza

commenta