31 Marzo 2020 Segnala una notizia
A Concorezzo arriva l’adesivo contro le truffe agli anziani

A Concorezzo arriva l’adesivo contro le truffe agli anziani

21 Febbraio 2020

Prende il via a Concorezzo la campagna antitruffa rivolta ai cittadini in particolare, più anziani patrocinata dal Comune e promossa dall’Arma dei Carabinieri. 

“Non ti conosco? Non apro! Chiamo il 112” è lo slogan della campagna stampato sui 2mila adesivi che il Comune consegnerà agli anziani di Concorezzo. 

Per presentare l’iniziativa e iniziare a consegnare i primi adesivi è in programma un incontro pubblico per venerdì 28 febbraio alle 15.30 al Centro Pensionati di via Libertà 12 a cui prenderanno parte il Sindaco Mauro Capitanio e il Comandante della Stazione dei Carabinieri di Concorezzo Luogotenente C.S. Fulvio Carotenuto

Gli adesivi, dopo questo incontro, saranno in distribuzione gratuita fino ad esaurimento presso l’ufficio URP del Comune, in Biblioteca e al Centro Pensionati

“L’adesivo potrà essere attaccato all’ingresso di casa e avrà l’obiettivo di ricordare agli anziani che, in caso di movimenti sospetti o di visite da parte di persone sconosciute, anziché aprire la porta è meglio contattare immediatamente le forze dell’ordine chiamando il 112- ha spiegato il sindaco Mauro Capitanio-. Una sorta di memo che in caso di incertezza può essere essenziale per la gestione della problematica e per sventare potenziali truffe”.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi

Il corretto uso delle protezioni facciali. Il video che tutti stiamo guardando

In questo video si spiega in maniera semplice quali mascherine utilizzare e come utilizzarle. Anche nel caso si abbia una fornitura limitata o addirittura si abbia la disponibilità solo di una.

Monza, il parroco invocherà la protezione di San Gerardo

Nel frattempo alla stessa ora i tutti i sindaci d'Italia osserveranno un minuto di silenzio per le vittime. A Monza il numero dei deceduti è di 36.

Coronavirus, aggiornamenti dai comuni della Brianza. In provincia 2.362 casi positivi

I numeri della provincia brianzola confermano i trend e le curve dei giorni scorsi. A  Monza e Brianza si registrano complessivamente 2362 casi, con un incremento di 97 pazienti.

Coronavirus, 2.265 brianzoli sono positivi. Ecco gli aggiornamenti dai comuni

Si susseguono in queste ore i consueti messaggi di aggiornamento da parte dei sindaci per informare i propri concittadini circa la situazione di ricoveri, guarigioni e decessi.

ST di Agrate, primo decesso per COVID-19. I sindacati scrivono al Prefetto

C'è il primo decesso nell'azienda ST di Agrate Brianza. I sindacati chiedono adesso un chiarimento al Prefetto Palmisani: "L'azienda deve rimanere aperta?"