Quantcast
Desio, lavori nel quartiere San Giorgio. Obiettivo: moderazione del traffico - MBNews
Attualità

Desio, lavori nel quartiere San Giorgio. Obiettivo: moderazione del traffico

Lavori di segnaletica orizzontale e verticale per delineare la nuova viabilità di alcune strade del Quartiere. Sono previsti due incontri con i cittadini per spiegare cosa cambia.

lavori-in-corso-buche-stradali-mb-02

Per 2 giorni sono in corso i lavori di rifacimento della segnaletica stradale orizzontale e verticale per delineare la nuova viabilità in alcune vie del Quartiere san Giorgio.

E’ un intervento di moderazione del traffico utile a migliorare la convivenza tra i diversi utenti della strada (automobilisti, pedoni, ciclisti), aumentando sia la sicurezza delle persone, sia gli spazi pedonali. In programma due incontri con i residenti, giovedì 6 febbraio alle 15.30 e domenica 9 febbraio alle 10.00 presso il piazzale dell’area verde in via Sant’Apollinare, per condividere tutte le informazioni.

“Questo intervento è frutto di un percorso di confronto e partecipazione che ha coinvolto i residenti dei diversi Quartieri durante lo scorso mese di ottobre ed è propedeutico alla modifica della disciplina della viabilità – spiega l’Assessore alla Partecipazione e Rapporti con i Quartieri Giorgio Gerosa. Cambia il modo di vivere la strada: non solo viabilità, ma spazio di relazioni tra le persone”.

Si tratta di interventi temporanei per l’introduzione delle Isole ambientali e di Zone 30, aree urbane dove il limite di velocità è di 30 km/h invece dei consueti 50 km/h previsti dal Codice della Strada.

I vantaggi

Moderando la velocità delle auto, aumenta la sicurezza di pedoni, ciclisti e per gli automobilisti . Migliora la qualità dell’aria, il rumore del traffico si riduce. I bambini possono muoversi in autonomia a piedi o in bicicletta. I negozi di quartiere vengono valorizzati e riscoperti. Si recupera spazio per altre funzioni utili alla vita del quartiere. Aumentano gli spazi verdi, gli stalli a parcheggio, le aree pedonali e le occasioni di incontro tra le persone.

“A Desio, come previsto nel Piano Generale del Traffico Urbano, si istituiscono le Isole ambientali e le Zone 30, che saranno identificate da specifica segnaletica alle porte d’ingresso. Isole ambientali che, adottando tecniche di moderazione del traffico – commenta l’Assessore alla MobilitàGiovanni Borgonovo – creano ambiti urbani più sicuri per le persone e per la mobilità attiva, ciclistica e pedonale, favorendo la costruzione di spazi di relazione”.

Che cosa cambia nel quartiere San Giorgio a sud di via Tagliabue

Segnaletica d’ingresso e uscita dall’Isola ambientale e Zona 30;

– Via Michelini, nel tratto finale verso via per Seregno, diventa a senso unico in uscita, per ridurre il traffico di attraversamento che si dirige verso la Statale 36 (viale Zara);

– Via De Luca diventa a senso unico in entrata. Nella stessa via e in via Sant’Apollinare verranno realizzate chicane disegnando stalli di sosta con passo alternato per rallentare i veicoli;

– In via Modigliani verranno ridotte le corsie stradali per creare un percorso pedonale in sicurezza dove già passa il Pedibus.

Più informazioni