25 Luglio 2021 Segnala una notizia
Ex ospedale, il sopralluogo del Direttore: "Videosorveglianza e più controlli"

Ex ospedale, il sopralluogo del Direttore: “Videosorveglianza e più controlli”

8 Febbraio 2019

Segnaletica evidenziata e maggiore messa in sicurezza dei varchi di accesso: questa la decisione dell’ASST di Vimercate e del Direttore Generale Nunzio Del Sorbo, a seguito del sopralluogo dei giorni scorsi nell’area dell’ex ospedale.

Un’ispezione programmata da tempo, ma senza dubbio accelerata dall’accesso nella struttura del video maker Jonny Polotto, che nei giorni scorsi aveva portato alla luce come sia facile accedervi e, soprattutto, evidenziato la presenza di strumentazioni abbandonatedocumenti recenti, datati anche 2018.

LA STRUMENTAZIONE ABBANDONATA

Dunque il Direttore, accompagnato da dirigenti e addetti dell’Ufficio Tecnico  e del Provveditorato dell’ASST, ha fatto visita al vecchio ospedale, «verificando le condizioni strutturali dell’ex complesso e quanto viene qui ancora conservato – hanno fatto sapere dall’Azienda – È stato accertato che apparecchi elettromedicali e arredi sono obsoleti, non funzionanti e non ricollocabili in ambiti sanitari».

La questione, infatti, era stata sollevata da Polotto nel suo video, in cui si vedevano due apparecchi per la risonanza magnetica abbandonati. «La risonanza magnetica, disinstallata e dismessa nel 2014, a giorni sarà rimossa dalla ditta proprietaria e trasferita definitivamente altrove» hanno spiegato dall’ASST.

LA SICUREZZA

La questione più spinosa, comunque, era quella relativa alla sicurezza. Il Direttore Generale ha disposto di dare più evidenza alla segnaletica che avverte come l’area sia “proprietà privata” e che l’accesso sia interdetto ai soggetti non autorizzati: «Ogni trasgressore, recita la cartellonistica, sarà denunciato per violazione di domicilio» ha commentato Del Sorbo, che ha raccomandato una messa in sicurezza maggiore degli accessi e deciso una più articolata attività di controllo, estendendo l’impianto e il sistema di allarme, installando e attivando apparecchiature di videosorveglianza, intensificando i sopralluoghi dei tecnici per verificare lo stato di sicurezza degli edifici che insistono sull’area, incrementando la collaborazione con le forze dell’ordine locali.

Nel corso della visita, è stato confermato , infine, l’impegno per accelerare il percorso che dovrà portare al recupero e alla riqualificazione dell’area del vecchio ospedale, concludendo , intanto, la progettazione avviata già da tempo che prevede, fra l’altro, la collocazione qui di nuove attività socio sanitarie dell’ASST.

LA REPLICA DI POLOTTO

«Abbiamo fatto un buon lavoro – ha commentato il giovane video-maker che nei giorni scorsi si era introdotto nell’edificio – Il nostro video ha fatto il giro del web, ne hanno parlato i giornali, locali e non solo, sono stato anche invitato in radio. Penso che sia in parte merito nostro se la questione ha subito questa accelerata. Era quello che volevamo».

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Eleonora D'Errico
Giornalista professionista, appassionata di scrittura, lettura e parole. Per me la vita è riassumibile in alcuni concetti basilari: posti da vedere, persone da conoscere, vite da scoprire e storie da raccontare. Amo la natura, le mie due gatte, le cose semplici e il profumo delle pagine dei libri vecchi. Sono una sognatrice e un’idealista, credo fermamente nel potere del giornalismo costruttivo e nella forza delle parole.


Articoli più letti di oggi