27 Febbraio 2021 Segnala una notizia
Hockey pista, serie A2: Seregno Hockey non va oltre il pareggio con Montecchio

Hockey pista, serie A2: Seregno Hockey non va oltre il pareggio con Montecchio

19 Dicembre 2017

Un’altra gioia strozzata. Termina con un amarissimo pareggio, l’ultima partita del 2017 al PalaSomaschini. Il Seregno Hockey determinato nel portare a casa la prima vittoria casalinga e lasciare alle spalle le ultime quattro sconfitte, si è visto invece sfumare il tutto a trentuno secondi dalla fine. Con la paura di non perdere da entrambe le squadre, e con la tensione in pista che si tagliava con un coltello, ne ha risentito la partita. Il rammarico seregnese ancora una volta è stato quello di non saper gestire il vantaggio, e soprattutto di non capitalizzare ancora al meglio le punizioni di prima, sbagliate tre su tre, e di non segnare in sei minuti di superiorità numerica avuti a favore.

Al 5’ Fabris si becca il primo blu della serata per una trattenuta su Di Donato, Mirco Mariani si vede parare il tiro a uno da Cortese. Altro tiro a uno all’11’ per un blu a Mirco Mariani, Di Biase si oppone a Marangoni. Un minuto più tardi, il Seregno in inferiorità numerica subisce la rete di Marangoni dopo una veloce possesso palla in area seregnese da parte degli ospiti. Al 23’ Gallotta pareggia le sorti grazie ad un assist di Luppi. Si va così all’intervallo sull’1-1. Al 9’ della ripresa Mirco Mariani porta in vantaggio per la prima volta i suoi centrando il set alla destra di Cortese con un tiro secco e preciso. Nemmeno il tempo di ragionare e gli ospiti pareggiano, il Seregno sbaglia un’impostazione in fase offensiva ne nasce un contropiede 3 contro 1 e Clavello castiga il Seregno, 2-2. Di Biase poco dopo ringrazia il palo su un siluro scagliato sempre da Clavello. Al 14’ gli ospiti raggiungo quota dieci nei falli di squadra, sulla battuta va Di Donato ma Cortese respinge. Venti secondi dopo però Gallotta triplica, ma nascono vivaci proteste da parte dell’allenatore Carlos Carpinelli perché “secondo lui” il gol convalidato dall’arbitro era da annullare perché la pallina non aveva varcato la linea. L’infuriato allenatore nel giro di quattro minuti (15’ e 19’) si vede rifilare dall’arbitro ben due cartellini blu causa proteste. Il Seregno prima spreca prima la superiorità numerica e poi al 19’un’altra punizione a uno con Gallotta. Il tempo scorre, la tensione aumenta esponenzialmente, si percepisce nell’aria che chi sbaglia compromette la partita intera. Mancano 31”, Giordano copre col corpo al limite della propria area un tiro, l’arbitro fischia il fallo e fa battere la punizione, sulla battuta Clavello, sempre lui, fa secco Di Biase, 3-3. C’è anche il tempo di vedere una conclusione sparata in cielo da parte del Precalcino in area seregnese, sarebbe stata una beffa atroce.

L’arbitro fischia la fine, ma gli occhi e gli eloquenti gesti di stizza dei ragazzi di Cascella sono carichi di rabbia per un’altra occasione gettata alle ortiche. Sabato a Cremona ultima trasferta dell’anno, prima della pausa natalizia.

 

SEREGNO HOCKEY 2012-MONTECCHIO PRECALCINO   3-3   (1-1 pt)

SEREGNO HOCKEY 2012: Di Biase (p), Luppi, Mariani Mirco, De Cesaris D., Appiani, Giordano, Tremolada Luca,  Di Donato, Gallotta D., Brenna G. (p). Allenatore: Cascella Giacomo

MONTECCHIO PRECALCINO: Cortese (p), Gnata Paolo, Mandarini, Clavello, Fabris, Meneghini, Zanini, Marangoni, Retis, Pellizzari E. (p). Allenatore: Carpinelli Carlos.

MARCATORI:   12’45” Marangoni (MP), 23’13” Mariani Mirco (S). St 9’10” Mariani Mirco (S), 10’15” Clavello (MP), 15’08” Gallotta (S), 14’29” Clavello (MP)

NOTE: Espulsioni temporanee  2’ Fabris (MP), 2’ Mariani (S), 2’+2’ all. Carpinelli (MP)

ARBITRO: Toti di Salerno

SPETTATORI: 100 circa

Fonte: Seregno Hockey 2012

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Fonte Esterna
Questo contenuto non è un articolo prodotto dalla redazione di MBNews, ma è un testo proveniente da fonte esterna e pubblicato integralmente e/o parzialmente ma senza averne cambiato il senso del messaggio contenuto.


Articoli più letti di oggi