Quantcast
StMicroelectronics: 500 milioni dalla BEI per la Ricerca&Sviluppo, metà all'Italia - MBNews
Economia

StMicroelectronics: 500 milioni dalla BEI per la Ricerca&Sviluppo, metà all’Italia

Il finanziamento è rivolto allo sviluppo di tecnologie, prodotti, componenti e dispositivi elettronici con focus sui settori Smart Driving e Internet of Things

Cinquecento milioni di euro per la Ricerca&Sviluppo alla StMicroelectronics.

Sarebbe stato firmato nei giorni scorsi un accordo tra i vertici dell’azienda italo-francese e la BEI, Banca Europea per gli Investimenti, con l’obiettivo di sostenere un progetto di R&S che dovrebbe essere condotto negli stabilimenti italiani, francesi e maltesi. Sul totale della cifra, il 50%, 250 milioni, dovrebbe essere destinato espressamente all’Italia, 245 alla Francia e 5 a Malta.

L’operazione, secondo indiscrezioni raccolte da Mf-DowJones, è una delle principali previste dal Piano Juncker, piano con cui l’UE rilancia investimenti e crescita economica. Nello specifico, l’accordo con StM prevede lo sviluppo di tecnologie, prodotti, componenti e dispositivi elettronici nell’ambito dei semiconduttori di nuova generazione, con focus sui settori Smart Driving e Internet of Things, su cui l’attenzione dell’azienda si è già concentrata da qualche tempo. 

Il piano comprenderebbe anche spese di investimento in linee pilota, con aumento della capacità delle linee ed espansioni dei laboratori. È di qualche settimana fa, per altro, l’annuncio dell’ampliamento del sito di Αgrate Brianza, con estensione delle linee di produzione verso componenti che rappresentano il futuro della microelettronica, ovvero le fette di silicio a 12 pollici (per dettagli cliccare qui): il che fa supporre che parte del finanziamento della BEI potrebbe essere utilizzato proprio per rafforzare questo investimento.

Momentaneamente, però, si tratta di supposizioni: contattato dalla nostra redazione, infatti, l’ufficio Relazioni Pubbliche e Media Italia, non ha rilasciato commenti, indicando come unica notizia ufficiale quella proveniente dalla Banca stessa. 

commenta