21 Settembre 2021 Segnala una notizia
Rotonda killer di Sant'Albino, via libera ai lavori della passerella pedonale

Rotonda killer di Sant’Albino, via libera ai lavori della passerella pedonale

7 Maggio 2016

Tutto pronto per far partire i lavori della passerella ciclo pedonale per bypassare la rotonda killer di viale delle Industrie – via Salvadori. L’amministrazione comunale ha assegnato l’appalto per la realizzazione dell’intervento. Il costo complessivo del progetto, grazie al quale il quartiere Sant’Albino verrà finalmente collegato al resto della città, è di circa 350 mila euro di euro. Il via libera ai lavori è previsto entro la fine del 2016.

Sono anni che i residenti del quartiere, in modo particolare tutti coloro che si muovono a piedi o in bici, attenevano il via libera al progetto. L’attraversamento di viale delle Industrie, nonostante la presenza di un semaforo pedonale a chiamata, è molto pericoloso. Negli anni non sono infatti mancati gli incidenti, alcuni dei quale anche mortali. Le proteste dei residenti, che tempo fa arrivarono a stendere uno striscione di protesta proprio nell’aiuola della rotonda (vedi foto).

Il progetto prevede di realizzare una passerella ciclo pedonale che che consenta di superare in totale sicurezza le quattro corsie di viale delle Industrie. Nel frattempo, la giunta ha stanziato altri 125 mila euro per riqualificare i due tratti di ciclabile del sottopasso di viale delle Industrie.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi