19 Aprile 2021 Segnala una notizia
Siamo tutti ecologisti e animalisti, ma a Capodanno un po' meno

Siamo tutti ecologisti e animalisti, ma a Capodanno un po’ meno

3 Gennaio 2016

Una riflessione a margine della notte di San Silvestro che vorrei fare con Voi lettori a seguito dell’uso ‘sfrenato’ dei botti di Capodanno di quest’anno. Ordinanze comunali, appelli per salvare le orecchie di cani e gatti, nulla è servito ad evitare che si sparassero i centinaia di botti di Capodanno. Tanti, tantissimi.

no ai botti si ai biscotti campagna fb mb1
Una pioggia di divieti per nulla. Divieti quasi impossibili da far rispettare con le forze dell’ordine, ma affidati alla coscienza di ognuno di noi. Fiumi di inchiostro scritti per nulla. Migliaia di condivisioni per la catena “No ai botti, sì ai biscotti” non sono serviti ad avere un 31 dicembre diverso dagli altri. Meno rumoroso e meno inquinante.

Siamo tutti in qualche modo ecologisti, sicuramente, ma non a Capodanno. Forse perchè dentro di noi crediamo sempre il male peggiore lo fanno gli altri e mai noi per primi: è un luogo comune, ma è vero. E poi che sarà mai un botto di Capodanno rispetto allo smog, rispetto ai vapori e ai fumi delle industrie, che sarà mai? Capodanno è stato come Carnevale: una sospensione dai mali quotidiani, scacciati dai botti augurali. Un male minore per dei mali maggiori, come se quei botti potessero mandare in fumo la crisi, i problemi di ogni giorno e quant’altro. Eppure non è così e resto convinto che dai piccoli gesti di ognuno di noi possa nascere una coscienza collettiva più forte e sensibile. Credo, tra l’altro, sia l’unica possibilità che abbiamo per salvare questo martoriato pianeta.

Buon anno a tutti e se tra i buoni propositi ci sarà quello di essere più buoni, appunto, con il pianeta che ci ospita sarà una cosa di cui tutti ne gioveremo.

 

Immagine archivio MBNews – scattata da Luca Renoldi.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Matteo Riccardo Speziali
Chi sono? Matteo Riccardo Speziali, una vita nel cercare di scoprirlo (chi sono) e nel frattempo il raccontare fatti, il ricercare notizie mi tengono molto occupato. Scrivo da sempre e nel 2008 sono tra i soci fondatori di MB News che dirigo. Quando non scrivo (e non dirigo),mi piace leggere, soprattutto gialli, mi piace cucinare (e mangiare) e mi piace correre. Se avete qualche bella storia da raccontarmi o se volete denunciare un fatto chiamatemi 039361411


Articoli più letti di oggi