18 Giugno 2021 Segnala una notizia
Monza, area Cambiaghi inizia la "guerra del muro": bagni sfondati e rattoppati

Monza, area Cambiaghi inizia la “guerra del muro”: bagni sfondati e rattoppati

3 Aprile 2015

Costruito, abbattutto e rattoppato: in tre parole la storia infinita del muro nei bagni di area Cambiaghi. Chiusi a suon di cazzuola nemmeno da una settimana, i bagni pubblici di piazza Cambiaghi a Monza, ieri erano di nuovo ricovero per i clochard della città. Il muro di mattoni è infatti stato letteralmente abbattuto. La situazione però è durata assai poco, neanche un battito di ciglia e stamattina, puntualmente, il muro è stato “rattoppato”.

Monza-bagni-Area-Cambiaghi-murati-mb

 

L’escamotage adottato per contrastare il degrado dell’area ha fatto gravitare intorno a sè pareri contrastanti: se da una parte c’era chi soffriva la mancanza dei servizi soprattutto nei giorni di mercato, dall’altra c’è chi l’ha definita “la soluzione migliore, la sola che si poteva prendere per evitare che il bagno si trasformasse in un ricovero notturno. Ma quanto durerà? Lo riabbatteranno?”.

 

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Commenti

  1. Sergio G dice:

    Questo dimosta anche la pericolosità degli individui che frequentano la piazza. Non penso siano riusciti a sfondare un muro a mani nude.
    Speriamo che finalmente questa vicenda possa attirare l’attenzione del Comune.

Articoli più letti di oggi