14 Giugno 2021 Segnala una notizia
Lambro in secca, l'alveo in centro città è ridotto ad una discarica  #foto #video

Lambro in secca, l’alveo in centro città è ridotto ad una discarica #foto #video

18 Aprile 2015

Mucchi di sassi e detriti, grossi tronchi aggrovigliati con rami e pezzi di plastica e spazzatura varia. quando non piove per qualche giorno e il tratto cittadino del Lambro, soprattutto quello che attraversa il centro storico, mette a nudo uno dei motivi che sono alla base delle esondazioni: la scarsa pulizia dell’alveo del fiume.

L’acqua trascina a valle di tutto e quando la corrente diminuisce i detriti si depositano negli angoli, nelle insenature e a ridosso delle colonne dei ponti. Risultato: anno dopo anno, detrito dopo detrito, in corrispondenza delle anse del fiume e dei ponti si sono formati cumuli di materiali che rischiano di fare da tappo in caso di piena.

Aprile e maggio sono due mesi piovosi e forse è arrivato il momento di fare pulizia per evitare guai più seri. E per fortuna, ad aiutare l’amministrazione comunale, alle prese con la cronica  carenza di fondi, è arrivata Regione Lombardia con un finanziamento di un milioni di euro. Soldi che serviranno per eseguire alcuni interventi nei punti più delicati, quelli dove normalmente il fiume tracima più velocemente. In totale, sono in cantiere cinque interventi, due dei quali in zona Grazie Vecchie e oasi di piazza Castello. Inoltre, è stato previsto anche un intervento di pulizia nel punto in cui si separano Lambro e Lambretto in corrispondenza di via D’Azeglio. Fra via Mentana e San Rocco, infine, sono stati previsti interventi di potatura della vegetazione che in caso di piena potrebbe fare da ostacolo.

Nel frattempo, però, le immagini descrivono una situazione non edificate. Anche gli odori che spesso si sentono sono tra i peggiori.

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Riccardo Rosa
Monzese di nascita, ma sogno California. Amo le serie tv americane e lo streaming (legale) oltre ad un'insana passione per la cara vecchia Inter. Ho 47 anni, ma nell'animo mi sento un 18enne, sempre alla ricerca di nuove esperienze con la mia nuova bicicletta fiammante. Ah già, dimenticavo: da anni sono un giornalista e con le lettere e il punto e virgola ho un rapporto viscerale. Cosa mi manca? Un biglietto aereo sempre pronto per i mari del Sud.


Articoli più letti di oggi