25 Luglio 2021 Segnala una notizia
Seregno, nuova ordinanza per il centro storico. Stop a bevande in vetro e lattine

Seregno, nuova ordinanza per il centro storico. Stop a bevande in vetro e lattine

30 Aprile 2021

Per le vie del centro, stop al consumo di bevande in vetro e lattine. E’ questo quanto imposto dalla nuova ordinanza emessa dall’Amministrazione comunale di Seregno. 

In vigore dal 1 maggio, il provvedimento resterò valida fino al 31 ottobre 2021.

L’ordinanza riguarda solo le vie del centro storico, individuate come quelle della Ztl (non si applica al di fuori della Ztl) ed è operativa per tutto il giorno sabato, domenica e festivi, nonchè nei giorni feriali dopo le ore 16.30.

L’obiettivo è limitare (in particolare negli orari serali e festivi) la circolazione di bottiglie di vetro e lattine che, in caso di agitazione, possono diventare oggetti idonei ad offendere, oltre ad evitare che il loro abbandono possa essere ragione di deturpamento del decoro urbano e fonte di pericolo in caso di rottura accidentale.

Quindi, è vietato – lungo la via in Ztl – consumare bevande in bottiglia di vetro o in lattina (nessuna limitazione su bottiglie di plastica o tetrapak). Gli esercizi commerciali possono vendere bevande in bottiglia di vetro o in lattina, purchè i contenitori siano chiusi e l’acquirente li consumi in un luogo diverso dalla pubblica via della Ztl.

Gli esercizi di somministrazione possono liberamente vendere bevande, purchè versate in bicchieri (che, per la consumazione al tavolo, possono essere anche in vetro).

Per i ristoranti è prevista, in deroga, la possibilità di somministrare in bottiglie di vetro.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi