22 Aprile 2021 Segnala una notizia
Lutto ad Arcore, si è spento l'ex comandante della Polizia locale

Lutto ad Arcore, si è spento l’ex comandante della Polizia locale

21 Gennaio 2021

Nella serata di ieri, martedì 20, si è spento all’età di 78 anni Giuseppe Di Tria, ex comandante della Polizia locale di Arcore. Un grande lutto per tutti i cittadini arcoresi e non solo.

“E’ stato un volto storico per la città – ha commentato il sindaco Rosalba Colombo. “Una persona che ha dato tantissimo per il Comune e per i cittadini. Tutta la nostra comunità si strige ora attorno alla famiglia, colpita da questo enorme lutto”

Volto conosciuto, Di Tria aveva guidato dal 1976 al 1997 il corpo di via Corridoni. Da giovane, era stato militare dell’Arma, e nel 1984 era stato tra i fondatori della sezione di Arcore dell’Associazione Carabinieri, presiedendola per 15 anni e costituendo il nucleo volontari interno.

Nominato anche Cavaliere della Repubblica, nel 2009 è stato eletto presidente delle associazioni arcoresi Combattenti e reduci e Famiglie dei dispersi in guerra.

Aveva vinto la battaglia contro il Covid

Ricoverato al San Gerardo di Monza un anno fa, dopo essere stato colpito da un ictus, il 19 marzo l’ex comandante era stato trasferito a «Villa Beretta» di Costa Masnaga, struttura dell’Ospedale Valduce in provincia di Lecco, per la riabilitazione. A seguito di quel ricovero era risultato positivo al Covid. Di Tria era riuscito però a sconfiggere il coronavirus ed era stato dimesso dall’ospedale lo scorso 21 maggio.

I funerali si terranno il 23 gennaio, alle ore 10, presso la chiesa di Sant’Eustorgio ad Arcore.

Articolo di Carlo Codini

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi