22 Settembre 2021 Segnala una notizia
Monza, ospedale sotto stress: 400 ricoverati e 280 sanitari positivi al Covid

Monza, ospedale sotto stress: 400 ricoverati e 280 sanitari positivi al Covid

3 Novembre 2020

“Sono 280 gli operatori sanitari dell’Ospedale San Gerardo che oggi si trovano sono a casa perchè hanno contratto il Covid” un dato preoccupante quello comunicato oggi dal sindaco di Monza, Dario Allevi, in una intervista rilasciata a Radio play.

Nessun focolaio presso il nosocomio cittadino, medici e infermieri sono entrati in contatto con il virus nella loro cerchia familiare.

A questo importante dato si aggiungono, poi, gli attuali 400 pazienti ricoverati, 30 dei quali in terapia intensiva, che alzano l’asticella d’allarme in città.

“La situazione possiamo dire sia drammatica –ha spiegato Allevi  – Abbiamo circa 50 ricoveri al giorno al San Gerardo, oltre alle altre persone che si recano al pronto soccorso ma che poi tornano al proprio domicilio.  Ci stiamo avvicinando al picco massimo dei ricoveri di marzo“.

In attesa del nuovo Dpcm, che sarà varato tra oggi e domani, l’ASST Monza e Brianza ha messo in campo diverse attività. A cominciare dagli Hotspot. Fra i primi a partire in Lombardia,  sono previsti 6 ambulatori in 3 aree distinte: i primi due ad aprire, lunedì 2 novembre, sono situati all’interno dell’hotspot di via San Giuseppe a Varedo con orario 8.30-12.30 e 13-15.30. Nelle prossime settimane saranno quindi attivati gli hotspot di Limbiate e di Monza.

Nella struttura di Varedo aperta oggi, sarà possibile eseguire la diagnostica per Sars-Cov2 (rilevazione dei parametri vitali con saturimetria, ecofast del torace e visita specialistica).  Tra le figure professionali coinvolte, nove medici di medicina generale operanti sul territorio del comune di Varedo, centrali nel ruolo di gestione dei pazienti; specialisti della Asst di Monza per l’inquadramento dei pazienti inviati dai medici di medicina generale; infermieri di comunità per la presa in carico dei pazienti sia negli ‘hotspot’ che in casi particolari a domicilio.

Il telemonitoraggio dei pazienti è previsto sulle 24 ore in assenza di ricovero. Dopo i primi due ambulatori aperti oggi a Varedo, nelle prossime settimane saranno attivati altre strutture simili a Limbiate (Mb) e a Monza.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi