Quantcast
"Soldi di Pedemontana a sostegno delle Partite Iva": ecco la proposta del consigliere Erba - MBNews
Economia

“Soldi di Pedemontana a sostegno delle Partite Iva”: ecco la proposta del consigliere Erba

"Utilizziamo quelle risorse per integrare l’assegno mensile per le Partite Iva che potrebbe salire a 400 euro" spiega Raffaele Erba consigliere regionale.

pedemontana-web-01

“Accantoniamo il progetto della Pedemontana e utilizziamo quelle risorse per integrare l’assegno mensile per le Partite Iva che potrebbe salire a 400 euro”. Ecco la proposta che arriva dal consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Raffaele Erba.

“Questa proposta nasce dal momento complicato che stanno affrontando i titolari di Partita Iva che, di fatto, sono impossibilitati a lavorare – afferma il consigliere -. Con il Decreto Cura Italia il Governo è intervenuto concretamente per dare sostegno e supporto alle attività produttive, alle Partite Iva e alle imprese. In questa fase è fondamentale che Regione Lombardia cerchi di adottare delle misure integrative al fine rendere ancora più forti ed efficaci gli strumenti di supporto introdotti dallo Stato. Solo attraverso un approccio sinergico sarà possibile dare un ulteriore sostegno ai titolari di Partite Iva”.

“Mi sento di suggerire a Regione Lombardia di integrare i 600 euro dell’INPS con altri 400 euro per tutti i titolari di Partita Iva e per tutta la durata della misura di sostegno – prosegue Erba – Come suggerito dal nostro capogruppo Marco Fumagalli, i fondi a copertura di questa integrazione economica potrebbero essere reperiti utilizzando le risorse originariamente destinate per la Pedemontana. Oggi esistono problemi più importanti da risolvere”.

“In un momento difficile come questo – conclude il consigliere -, credo che si possano mettere da parte infrastrutture inutili come questa e dare priorità ai bisogni reali dei cittadini lombardi che devono essere messi nelle condizioni di poter sopravvivere”.

Foto repertorio MBNews