Attualità

Coronavirus, primi tre contagi a Vimercate

Primi tre casi di contagio di residenti di Vimercate, comunicati nel pomeriggio di sabato.

ospedale-vimercate-2

Si allarga la maglia dei contagi da coronavirus nel vimercatese.

La comunicazione sui primi tre casi registrati a Vimercate è stata data dal sindaco Francesco Sartini nel pomeriggio di oggi, sabato.

“I referenti di ATS mi hanno comunicato che tre nostri concittadini sono risultati positivi al Covid19. I tre vimercatesi sono ricoverati all’ospedale cittadino e le loro condizioni di salute non risultano essere gravi.
Come da protocollo il personale di ATS ha già adottato tutte le misure di sicurezza previste in materia, comprese quelle precauzionali con le persone che sono state in contatto con loro.

Sono quotidianamente in contatto con i referenti di ATS e se dovessero esserci aggiornamenti di pubblico interesse sarà mia priorità informarvi. Nel pieno rispetto della privacy non saranno diffuse le generalità dei vimercatesi coinvolti. Così come anche comunicato dalle autorità sanitarie, questa situazione non deve costituire un allarme per la nostra città, semplicemente dobbiamo continuare a mettere in atto tutte le misure indicate dal Governo per il contenimento del contagio.

Vi esorto a collaborare affinchè ognuno faccia la sua parte. L’impegno di tutti è essenziale. Vi invito in particolare a seguire le indicazioni rivolte agli anziani e quelle riferite al lavaggio attento delle mani e alla necessità di evitare contatti ravvicinati. Unisco i miei auguri ai vostri affinchè i tre vimercatesi guariscano al più presto”.

Questo il messaggio ufficiale del primo cittadino, dopo che nel pomeriggio di ieri, venerdì, erano stati ufficializzati altri contagi nei comuni limitrofi, in particolare a Carnate e a Bernareggio, con un residente a testa contagiato. In entrambe le circostanze è stato già attivato il protocollo sanitario previsto dall’ATS.

Più informazioni