15 Aprile 2021 Segnala una notizia
Lesmo, il centro perde un pezzo di storia: chiude Ferramenta Crippa

Lesmo, il centro perde un pezzo di storia: chiude Ferramenta Crippa

4 Marzo 2019

Un’altra delle storiche saracinesche di paese che si abbassa, per sempre. Per Lesmo è una doppia mazzata, tanto che è servita una festa, giovedì sera, per lasciare un sapore meno amaro ad un congedo così triste per la gente del posto e non solo.

Per oltre mezzo secolo i lesmesi hanno infatti visto nella Ferramenta Crippa di via Morganti, non solo una bottega per l’acquisto di utensili e articoli casalinghi, ma un vero centro informazioni, grazie anche all’estrema gentilezza dei conduttori. Sempre disponibili a dare indicazioni e consigli utili, anche al di fuori del loro campo, a chi entrava nella bottega.

Loro sono i fratelli Adolfo e Nicoletta Crippa, che hanno “preso in carico” il negozio nel 1972, dopo la morte di papà Enrico, che aveva avviato l’attività nel 1954 insieme alla moglie Lidia. Inizialmente la loro era un’officina, a cui ben presto viene affiancata la rivendita di ferramenta. A dar man forte ad Adolfo e Nicoletta nella gestione della clientela, nel frattempo, dopo il passaggio di testimone, ci pensa Paolo Moioli, che nel 1953, molto prima che aprisse il negozio, aveva iniziato a lavorare come garzone insieme a papà Enrico.

Dal 2000 la carta vincente invece è stato poter contare sull’apporto di Noemi Ghezzi, moglie di Adolfo. Negli anni però la Ferramenta Crippa, una sorta di piccola istituzione locale, ha fatto la sua parte anche nel sociale e facendo da sostegno agli altri progetti dei paraggi. Contribuendo ad esempio alla vendita dei biglietti della lotteria in supporto alle iniziative degli “Amici del Masciocco”, o per la vendita dei biglietti per gli spettacoli del Cineteatro Piccolo.

Insomma, un impegno a tutto tondo che non si è limitato al proprio orticello, e che ha permesso ad Adolfo e Nicoletta di guadagnarsi la stima di numerosi clienti e conoscenti. Così una volta raggiunta la meritata pensione, nei mesi scorsi, hanno maturato insieme la decisione.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Matteo Lucchini
Amante dell'arte e della (buona) musica, mi diverto ad addentrarmi negli angoli inesplorati della cronaca locale, alla ricerca di verità e curiosità del borgo accanto. Scrivo per passione. Lo stile? Per me non è importante, è tutto.


Articoli più letti di oggi