26 Aprile 2019 Segnala una notizia
Come valuti la tua scuola? E' online il questionario della Consulta Provinciale Studentesca MB

Come valuti la tua scuola? E’ online il questionario della Consulta Provinciale Studentesca MB

29 Gennaio 2019

E’ tempo di bilanci per l’Edilizia scolastica. A fine marzo si terrà il Consiglio Nazionale Presidenti di Consulta, che sarà chiamato ad esprimere direttamente al Ministero dell’Istruzione alcuni pareri su diverse tematiche anche l’Edilizia Scolastica.

Su un tema così importante, la Consulta Provinciale Studentesca brianzola ha deciso di dare il suo contributo attraverso un questionario di monitoraggio, documento che è disponibile online da ieri 28 gennaio.

IL QUESTIONARIO 

Lo scopo è molto semplice, ma al contempo significativo: rilevare i problemi di edilizia scolastica presenti nelle nostre scuole, dai più evidenti ai più minuti e difficili da notare, e soprattutto sondare la percezione che ne hanno gli studenti, che ci convivono ogni giorno.

Oltre ai dati oggettivi, infatti, è fondamentale considerare l’impatto che le carenze edilizie hanno sulla vita di tutti i giorni dei circa 30.000 studenti brianzoli, in termini di disagio e difficoltà nel fare lezione, nello studiare, nello svolgere attività di laboratorio e di educazione fisica, nel poter avere le condizioni di salute e sicurezza che consentano di supportare lo studio.

“Lo scopo del rilevamento è chiaro: integrare i dati già in possesso dell’Ufficio Scolastico e della Consulta sfruttando la conoscenza diretta dei problemi da parte di chi li vive ogni giorno – spiega Francesco Caprotti (Consigliere Delegato con incarico all’Edilizia Scolastica) – In questo modo, sarà possibile ottenere un quadro realmente oggettivo della situazione, con i vantaggi di poter confrontare e supportare problematiche comuni, differenziare i suggerimenti di intervento tra breve e lungo termine, definire le priorità in termini di urgenza, costo e di impegno richiesto: in pratica, poter analizzare consapevolmente le situazioni per poter agire efficacemente in sinergia con gli Enti preposti”.

Dello stesso avviso il presidente Lorenzo Pedretti che aggiunge: “in base ai risultati, ci muoveremo affinché si possa realmente cambiare la situazione. Anzitutto faremo presenti quali sono le priorità per noi studenti in modo che si possa agire in maniera mirata”.

Per il questionario di monitoraggio CLICCA QUI.

Foto in evidenza d’archivo

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate il 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi

Frana sulla SS 36: strade chiuse e traffico in tilt

Dopo la chiusura della Statale 36 tra Abbadia e Bellano  in entrambe le direzioni , oggi sulla Provinciale 72  si sono registrati lunghi incolonnamenti.

Monza e Brianza: ecco le iniziative in programma dal 25 aprile al 1° maggio

Street food, sagre, mostre, eventi sportivi... ecco la nostra selezione di eventi per voi!

C’è la data: il 6 Luglio Monza ospiterà il primo Brianza Pride

Un manifestazione definita dagli organizzatori "un atto politico, festoso e colorato che attraverserà la città di Teodolina".

Chiusa in casa, picchiata e minacciata per due anni dopo un aborto spontaneo

Solo agli inizi di aprile la donna, una 43enne, ha trovato il coraggio di chiedere l'intervento dei Carabinieri e denunciare il marito

Ospedale di Vimercate: fare ricerca clinica è possibile

Ricerca AIFA. Il progetto permette di segnalare, quantificare e analizzare le reazioni avverse ai farmaci, analizzando tutti i fattori che possono concorrere a prevenirle e limitarne le conseguenze.