18 Febbraio 2019 Segnala una notizia
Cesano. Il M5S vuole i "parcheggi rosa", ma per ora l'Amministrazione tace

Cesano. Il M5S vuole i “parcheggi rosa”, ma per ora l’Amministrazione tace

22 Ottobre 2018

A Cesano Maderno arrivano, forse, i parcheggi rosa dedicati alle famiglie con bimbi piccoli  e alle donne in dolce attesa. Il sindaco Maurilio Longhin ancora non si è espresso sulla questione ma intanto, Dario Pizzarelli, portavoce del Movimento Cinque Stelle, ha deciso di presentare una mozione al prossimo consiglio comunale.

“Diverse Amministrazioni comunali, agendo secondo una logica di miglioramento della qualità della vita – commenta il grillino – hanno da tempo promosso l’istituzione dei parcheggi rosa, al fine di favorire la mobilità alle donne in gravidanza e ai neo genitori che spesso utilizzando il proprio mezzo per spostarsi in città”. Seregno, Monza, Vimercate. Tanto per citare alcuni comuni che hanno aggiunto questi parcheggi di cortesia soprattutto nelle zone del centro.

Una proposta che potrebbe far felici molti residenti ma per sapere se la proposta verrà accettata o meno bisognerà aspettare il prossimo consiglio comunale perché il sindaco, come ci ha spiegato, preferisce discutere di certi argomenti prima nelle sedi opportune.

Come funzionano i parcheggi rosa?

Queste zone di sosta di cortesia vengono situati soprattutto in prossimità delle sedi dei servizi di pubblica utilità (scuola, asili, Asl…) ma non sono previsti dal Codice della Strada quindi – specifica Dario Pizzarelli – “non potendo elevare sanzioni nei confronti di automobilisti che occupano indebitamente tali spazi, l’iniziativa è affidata esclusivamente alla sensibilità e al senso civico dei cittadini”. Per questo, oltre a richiedere all’Amministrazione comunale una verifica con gli uffici competenti per individuare le zone più adatta per i parcheggi rosa, il Movimento Cinque Stelle richiede anche una campagna di sensibilizzazione rivolta a tutti i cittadini.

Ma c’è da chiedersi se, visto che ancora si combatte con l’occupazione indebita dei parcheggi riservati ai disabili, una campagna di sensibilizzazione possa essere veramente sufficiente a garantire tali spazi liberi solo per le donne in gravidanza e per i genitori con bambini piccoli che per poter parcheggiare tra le linee rosa dovranno far sfoggio dell’apposito Contrassegno Temporaneo.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Melissa Ceccon
Laureata in Lingue e Letterature Straniere alla Cattolica di Milano. Mamma e moglie. Scrivo sempre e da sempre: nel 2008, il mio primo articolo di cronaca locale. Da allora, non ho più smesso. Sul web racconto anche di libri e di mamme. Nella mia borsa non mancano mai: un romanzo, una penna, un blocco per gli appunti e lo smartphone per catturare immagini e video delle notizie più interessanti.


Articoli più letti di oggi

Brianza al voto, un test elettorale che coinvolgerà quasi 300 mila cittadini

Il test elettorale si preannuncia carico di aspettative, oltre 30 i Comuni interessati. Sotto i riflettori Vimercate, Ceriano Laghetto e Concorezzo.

Brugherio, scatta l’allarme “mostro”. I Carabinieri invitano a fare denuncia

Un maniaco fermerebbe i ragazzini cercando di convincerli a salire in macchina. Il primo episodio si sarebbe verificato fuori dalla media Kennedy

Striscione di San Valentino ad Alassio, l’autore è un vimercatese

L'amministrazione ha avviato le necessarie procedure per evitare di dover "sanzionare" il gesto d'amore.

Seregno: in classe con maschere bianche per conoscere meglio l’autismo

Un esperimento sociale per comprendere meglio il disturbo dello spettro autistico: ecco cosa hanno organizzato al Liceo Parini di Seregno

Bernareggio, arriva il regolamento del verde. Le opposizioni: “Invadente”

Alcuni punti in particolare non hanno soddisfatto per niente gli esponenti di opposizione. Su tutti, Stefano Tornaghi (Lega) e Fernando Vertemati (Bernareggio Bene Comune),