28 Luglio 2021 Segnala una notizia
Pendolari, Corbetta (Lega) chiede un tavolo di lavoro: “Rfi e Trenord investano sul Besanino”

Pendolari, Corbetta (Lega) chiede un tavolo di lavoro: “Rfi e Trenord investano sul Besanino”

28 Giugno 2018

“Un tavolo di lavoro sulla linea S7 dove raccogliere le istanze del comitato pendolari e dei sindaci e definire proposte unitarie di rilancio della tratta su cui chiedere conto a Trenord e RFI.” È la proposta fatta dal consigliere regionale della Lega Alessandro Corbetta ai suoi colleghi eletti nelle province di Monza e Lecco. La linea S7 (Milano – Monza – Molteno – Lecco) è utilizzata da circa 12mila persone ogni giorno.

“Per sfruttare le potenzialità del Besanino e incentivare ancor più cittadini a utilizzare la tratta – spiega Corbetta – sono necessari investimenti da parte di Rfi e Trenord. Servono interventi infrastrutturali finalizzati a ridurre i tempi di percorrenza, oggi troppo lunghi, ed è necessario un controllo innovativo e puntuale dei passaggi a livello che troppo spesso si guastano causando vergognosi disagi ai pendolari e al traffico su gomma. Occorre anche – continua Corbetta – garantire l’accessibilità ai disabili e potenziare la sicurezza sui mezzi e nelle stazioni che oggi troppo spesso versano in uno stato di degrado e abbandono. Insomma – conclude Corbetta – c’è molto da fare per potenziare questa tratta e garantire un servizio migliore ai pendolari, per questo sono convinto che solo facendo lobby territoriale tra cittadini e istituzioni si possano davvero portare a casa risultati concreti per la linea S7.”

Corbetta infine fa sapere che ha già accolto adesioni bipartisan all’iniziativa.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi