19 dicembre 2018 Segnala una notizia
Arcore, frontale in via Monte Bianco. Anche due bambini coinvolti

Arcore, frontale in via Monte Bianco. Anche due bambini coinvolti

12 giugno 2018

Cinque sono state le persone coinvolte, tra cui due bambini di 3 e 5 anni, nello scontro frontale tra due auto in via Monte Bianco ad Arcore, davanti a Villa Borromeo. Poco dopo le 17.30 due Hyundai si sono scontrate in una delle vie principali del paese con un impatto frontale di cui ancora si sta cercando di approfondire la dinamica.

Sul posto sono intervenuti i mezzi di soccorso in codice giallo – tre ambulanze e un’auto medica – per prestare i primi soccorsi alle persone coinvolte. I Vigili Urbani di Arcore stanno approfondendo la dinamica dell’incidente.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Paola Brambillasca
Da sempre con una matita in mano. All’inizio disegno, alla fine scrivo. Per diletto e per lavoro. Sono fortunata, riesco a fare ciò che amo.


Articoli più letti di oggi

Monza e Brianza, mercoledì sera previsti fino a 5 cm di neve

Nessuna particolare criticità è prevista dalla Protezione civile. La neve arriverà domani sera.

Brugherio, agente di polizia penitenziaria trovata morta in strada

La donna è stata trovata nella sua auto parcheggiata nella zona industriale. Dalle prime ricostruzioni sembra un gesto volontario: si sarebbe tolta la vita con un colpo di pistola

Monza, la Provincia ci riprova con la tangenzialina dell’ospedale

Dopo avere bandito la gara d'appalto, l'ente di via Grigna sta affidando i lavori per il completamento della Sp6. Valore dell'appalto: 2,7 milioni di euro

Villa Reale, i fuochi d’artificio della festa privata fanno infuriare il sindaco

I fuochi d'artificio in Villa Reale fanno il "botto" in consiglio comunale facendo infuriare il primo cittadino, nonché presidente del Consorzio, Dario Allevi. 

Buzz avvelenato. “Come fanno ad esistere persone così perfide?”

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera. Il cane di due persone è stato avvelenato ad Oreno. "Fate attenzione quando tenete il cane in giardino"