29 Febbraio 2020 Segnala una notizia
Tra dolci e fiori, ecco il business di San Valentino

Tra dolci e fiori, ecco il business di San Valentino

9 Febbraio 2018

Sono quasi 21 mila le imprese che si rivolgono agli innamorati in Lombardia, su 156 mila attive in Italia. Si tratta per lo più di ristoranti (16.157), fioristi e negozi di preziosi (circa 1.800 ciascuno) che danno lavoro a 100 mila addetti. Sono imprese che, nei settori dei regali, hanno un business giornaliero di circa 10 milioni in Italia, di cui circa un terzo in Lombardia, pari a circa 3 milioni e circa 1,5 milioni a Milano.

Le panetterie e pasticcerie milanesi artigianali segnano +20% nei pochi giorni prima del 14, grazie alla vendita dei dolci a forma di cuore. Questi pasticcini sono la prima scelta per sette cittadini su dieci – sostiene il consigliere di Assofood (Associazione del dettaglio alimentare di Confcommercio Milano) – ma si vendono anche torte e cioccolatini dedicati al tema e pasticceria mignon. Prevale il cliente maschio che compra per la dolce metà.

Ancora apprezzatissimi sono anche i doni floreali – rileva l’Associazione fioristi di Confcommercio Milano. Oltre ai classici bouquet e a composizioni di rose rosse a forma di cuore, fanno tendenza i sushi floreali (minicomposizioni di fiori), le scatole a forma di cuore con al loro interno le rose rosse, Candy Roses e Chocolate Roses (rose immerse in una soluzione caramellata o nel cioccolato) e le rose criotrattate.

Le imprese in Lombardia. L’offerta più ampia per i fidanzati si trova a Milano, dove si concentrano 7.504 imprese, seguita da Brescia con 2.985 imprese e Bergamo con 2.083 imprese. Quinta Monza, a pari merito con Como e Pavia per circa 1.200 imprese ciascuna.

Le imprese in Italia Roma è prima con 14 mila attività e 47 mila addetti, seguita da Napoli con 8.208 imprese (25 mila addetti) e Milano con 7.504 che è però seconda per addetti (42 mila). Vengono poi Torino con 5.686 imprese, Bari e Salerno con oltre 3.500. Tra le prime 20 anche le lombarde Brescia (8°) e Bergamo (18°).

I dati, elaborati da Camera di commercio di Milano, Monza Brianza e Lodi, sono da riferirsi per l’anno 2017.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi

Monza e Brianza, ripartono le attività sportive: ecco come cambia l’ordinanza

Nella provincia di Monza e Brianza, come nel resto della zona "gialla" della Lombardia, si potranno svolgere attività ludiche e sportive purché si evitino gli spogliatoi.

Coronavirus, la Lombardia chiede ancora scuole chiuse e misure restrittive al Governo

Le misure che la Lombardia vuole ancora mettere in atto mirano al contenimento dell'epidemia.

Riapertura delle scuole: la Lombardia decide nel weekend

Per sapere se lunedì 2 marzo sarà possibile tornare a scuola bisognerà attende il fine settimana. Le dichiarazioni del presidente Fontana e del vice Sala.

La storia della mummia del Duomo di Monza

Nel XV secolo Milano era in preda a una guerra dinastica per la successione del ducato. Monza invece, riuscì a guadagnarsi una propria autonomia, grazie anche ad un uomo che divenne leggenda, nel modo più macabro immaginabile.

Addis niente conferma. Villa Reale e Parco: si cerca nuovo Direttore Generale

E' ufficiale: Regione Lombardia cerca il nuovo direttore generale del Consorzio Villa Reale e Parco di Monza. Non è stato quindi confermato in automatico l'attuale direttore, Piero Addis.