18 Giugno 2021 Segnala una notizia
Addio alla Curt del Selé per far spazio ai parcheggi

Addio alla Curt del Selé per far spazio ai parcheggi

11 Gennaio 2018

Demolendo grand parte del vecchio immobile in via Pasino si potrebbero ricavare ben quarantotto posti auto. Un bel regalo che farebbe gola a moltissimi residenti ma che – per ora – è solo un’idea sulla carta firmata da Giuseppe Consonni, ex candidato sindaco e capogruppo della lista civica Rinnoviamo Briosco che, passata la pausa natalizia, ritorna in consiglio comunale riproponendo alla giunta una vecchia questione: quella dei parcheggi inesistenti. “Le attività commerciali del centro storico continuano a chiudere, una dopo l’altra – commenta- una situazione insostenibile. Briosco sta morendo e non si sta trovando una soluzione al problema. Avevo già sottoposto all’attuale amministrazione la questione dei posti auto: ci era stato promesso che qualcosa sarebbe stato fatto ma niente è cambiato”. Un tema molto caro ai molti commercianti della zona che, soprattutto dopo la chiusura della piazza della Chiesa nel 2015, hanno cominciato a sentire ancor di più il peso della crisi perché molti clienti, scoraggiati dall’assenza dei parcheggi, preferiscono andare altrove. “E’ necessaria tutta una riqualificazione del centro storico cercando anche di migliorare la segnaletica e i controlli – continua Consonni – molti automobilisti, per esempio, non rispettano il disco orario, altri invece occupano per molte ore parcheggi pubblici perché non hanno un box auto”.

progetto riqualifica rinnoviamo briosco parcheggiAl centro della questione c’è anche la Curt del Selé, un vecchio immobile situato proprio in quello che Consonni definisce l’anello debole di Briosco: l’area compresa tra via Roma, via Trieste e via Pasino. Secondo l’ex sindaco, l’edificio di proprietà del Comune, potrebbe essere demolito creando così un’ampia aria parcheggio che andrebbe sicuramente a riqualificare tutto il centro storico del paese: “sono anni che vengono proposti progetti di messa in sicurezza della Curt Del Selé – dice – si era parlato della realizzazione di una biblioteca, di parcheggi interrati … ma ad oggi siamo sempre fermi alla stessa situazione di sempre. Tra l’altro – continua – in via Trieste era già stato realizzato un accesso veicolare per futuri parcheggi interrati che, al momento, serve solo i privati”. Il consigliere Giuseppe Consonni non vuole aspettare altro tempo e ha già pronta la sua interrogazione che verrà letta nel prossimo consiglio comunale: “riteniamo opportuno che si intervenga alla demolizione dei fabbricati accessori all’interno della Curt Del Selé con la successiva realizzazione di quarantotto posti auto, area a verde e separazione di sicurezza dall’edificio pericolante. La giunta si deve impegnare a stanziare i fondi necessari”. Insomma, anno nuovo, nuovi bilanci …vecchie storie.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Melissa Ceccon
Laureata in Lingue e Letterature Straniere alla Cattolica di Milano. Mamma e moglie. Scrivo sempre e da sempre: nel 2008, il mio primo articolo di cronaca locale. Da allora, non ho più smesso. Sul web racconto anche di libri e di mamme. Nella mia borsa non mancano mai: un romanzo, una penna, un blocco per gli appunti e lo smartphone per catturare immagini e video delle notizie più interessanti.


Articoli più letti di oggi