03 Agosto 2021 Segnala una notizia
Monza, pensionato aggredito da American Amstaff. Multato il padrone

Monza, pensionato aggredito da American Amstaff. Multato il padrone

17 Ottobre 2017

La più classica delle passeggiatine si conclude con l’arrivo del 118: anziano aggredito a Monza da un american amstaff. I fatti risalgono al 14 ottobre scorso quando, in via Solferino, un pensionato monzese di 82 anni è stato afferrato per la giacca e strattonato da un cane di grossa taglia. 

L’uomo, impegnato nel fare quattro passi, tutto si aspettava tranne di venir aggredito dal cane tenuto rigorosamente al guinzaglio dal suo padrone, 43enne residente in città. A nulla sarebbe valso il provvedimento adottato: il grosso animale è riuscito comunque ad afferrare la giacca dell’anziano facendolo cadere a terra. 

Oltre ad una pattuglia della Polizia Locale di Monza, sul posto è intervenuto il personale del 118 per soccorrere l’82enne che fortunatamente versava in buone condizioni di salute. Il padrone è stato sanzionato per malgoverno di animali: viste le dimensioni, oltre al guinzaglio che indossava, il cane, secondo i vigili, avrebbe dovuto portare la museruola.

(foto archivio)

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Valentina Vitagliano
Brianzola d’adozione. Laureata in Lingue, e specializzata in Teorie e metodi per la comunicazione, scrivo principalmente di politica e fatti di cronaca cittadina.


Articoli più letti di oggi