29 Luglio 2021 Segnala una notizia
Tragedia a Meda: fa un volo di 5 metri. Muore padre di famiglia

Tragedia a Meda: fa un volo di 5 metri. Muore padre di famiglia

10 Giugno 2017

Erano appena passate le 14 di oggi quando un uomo, salito sul tetto per recuperare il pallone del figlio, precipita facendo un volo di oltre cinque metri. Trasportato in codice rosso all’ospedale di Desio, a nulla sono serviti i soccorsi. L’uomo, Y. BBT, 48enne di origini tunisina, infatti, era già arrivato in arresto cardiaco e per lui, purtroppo, non c’è stato più nulla da fare.

Sul posto i vigili del fuoco di Seregno e di Carate che si sono messi subito all’opera con una autoscala, due ambulanza, l’elisoccorso, e una pattuglia dei carabinieri di Seregno. Secondo quanto ricostruito dai soccorritori, l’uomo sarebbe salito sul tetto di un capannone in disuso da tempo per recuperare un pallone, probabilmente del figlio. Un atto, forse un po’ sconsiderato, ma che ogni padre avrebbe fatto. Poi la tragedia: Y.BBT, poggia un piede su una parte del tetto con materiale plastico, una lastra che sarebbe ceduta sotto il peso del 48enne.

L’uomo così precipita nel vuoto e atterra al suolo dopo un volo di oltre cinque metri. Sotto shock la moglie, di 39 anni, che ha assistito inerme a tutta la scena, attualmente ricoverata in codice verde all’ospedale di Desio.

Articolo di Melissa Ceccon

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi