04 Agosto 2021 Segnala una notizia
Lissone, contro il traffico in volo il pallone aereostatico ipertecnologico

Lissone, contro il traffico in volo il pallone aereostatico ipertecnologico

1 Giugno 2017

Oggi sulla rotatoria di Via Lombardia, all’intersezione di Via Chiusi, la Polizia Locale di Lissone ha effettuato un rilievo dei flussi di traffico attraverso un innovativo sistema caratterizzato da una telecamera installata su un pallone aerostatico. La finalità principale è l’analisi del traffico c.d. pesante, problematica che affligge in maniera particolare il quartiere Santa Margherita, anche in previsione degli interventi di mitigazione della velocità che si vogliono attuare su quella direttrice. L’iniziativa, che deriva da una miglioria offerta nell’ambito della gara per l’installazione dell’impianto semaforico di Piazza Italia vinta dalla società Regolazione Controllo Traffico S.r.l., è una delle prime gestite dalla Polizia Locale in Italia, e si caratterizza per il suo contenuto tecnologico fortemente innovativo. prova pallone aerostatico lissone A differenza dei droni, che hanno una autonomia limitata, il pallone aerostatico consente un rilievo costante nelle fasce orarie previste, dalle 7 alle 9 e dalle 17 alle 19.

La telecamera acquisisce un video relativo a tutto il traffico veicolare che, grazie ad un software dedicato, viene decodificato senza interferire con i dati sensibili, individuando il numero di veicoli complessivi, la loro origine e destinazione, il tipo di veicolo e la frequenza di transito delle diverse categorie di veicoli. I dati saranno oggetto di uno studio che l’ufficiale della Polizia Locale di Lissone, il Dott. Daniele Azzollini, elaborerà nell’ambito del corso di Alta formazione per la Polizia Locale gestito da Eupolis, l’istituto di formazione della Regione Lombardia. Soddisfatto dell’iniziativa il Comandante della Polizia Locale Longobardo: “L’attenzione che la Polizia Locale di Lissone colloca nei confronti dell’analisi dei flussi di traffico, e al contempo la sfida che la tecnologia pone nell’acquisizione delle informazioni utili per la gestione di queste problematica, rappresenta il futuro per la gestione di una criticità quale il traffico cittadino. Questa iniziativa si inserisce in un contesto più ampio, dove si prevede che, a regime, su tutto il territorio di Lissone siano installate 23 punti di controllo del traffico, che fungeranno al tempo stesso da controllo delle targhe di transito, in modo da avere presso la centrale operativa della Polizia Locale un monitoraggio del traffico ed un controllo di tutti i veicoli. Si tratta di una sfida per il futuro che mette sicuramente la città di Lissone tra la prime in Italia a gestire in modo integrato sicurezza ed analisi dei flussi di traffico.”

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Nicolò Calcagno
Nicolò Calcagno 27 anni, Alessandrino ma Brianzolo d’adozione. Liceo scientifico, studi umanistici. Amo la comunicazione e il giornalismo. Ho lavorato per Radio MilanInter, Radio Alex, Telelombardia, Official Made in Italy e Premium Sport. Attualmente collaboro con la redazione sportiva di Mediaset e racconto per MBNews tutto quello che succede a Desio e Lissone.


Articoli più letti di oggi