13 Maggio 2021 Segnala una notizia
Veronica Yoko Plebani, in partenza per le paralimpiadi di Rio!

Veronica Yoko Plebani, in partenza per le paralimpiadi di Rio!

6 Settembre 2016

Si svolgerà dal 7 al 15 settembre a Rio de Janeiro la 15esima edizione delle Paralimpiadi. Fra i protagonisti anche la canoista Veronica Yoko Plebani.

Classe 1996, la giovane si è preparata per affrontare la sua prima paralimpiade al meglio. Nel 2011 dopo una meningite fulminante ha riportato la perdita delle falangi di mani e piedi. La sua voglia di divertirsi e garaggiare non la abbandona e inizia a cimentarsi in diverse discipline dedicate ai para-atleti. Nel novembre 2011, appena uscita dall’ospedale, partecipa alla Maratona di New York attraversando il traguardo con 28 corridori del Monza Marathon Team. Col passare degli anni si specializza nella canoa e diventa campionessa di paracanoa a livello mondiale e anche a livello europeo.

Ora la ventenne nata in provincia di Brescia, ma molto legata alla Brianza e al tessuto sportivo della zona, cerca di sfidare le migliori para atlete a livello mondiale e portare a casa una medaglia, meglio se del metallo più prezioso. A sostenerla e starle sempre vicino la famiglia e gli amici, oltre ai preparatori atletici e al suo team, che è riuscita a prepararla per sfidare le atlete provenienti da tutto il mondo.

In tutto il percorso di avvicinamento a Rio 2016, letteralmente pagaiata dopo pagaiata, Veronica Yoko si è posta l’obiettivo di raccogliere fondi per il Kayak Club che l’ha vista rinascere come sportiva.  L’idea è quella di farne un centro funzionale, accessibile e appetibile per chi già pratica kayak ma soprattutto per i giovani che vogliono avvicinarsi a questa disciplina e ancora di più per chi ha una disabilità.

Al fianco della ventenne altri atleti azzurri pronti a tenere alti i colori della nazionale. Il più conosciuto è sicuramente Alex Zanardi, ex pilota di Formula Uno, oggi medaglia d’oro in carica di hand bike. Nella scherma grandi speranze per Bebe Vio: insieme a loro Ferdinando Acerbi nell’equitazione, Martina Caironi e Giusy Versace nell’atletica leggera e infine Francesca Porcellato nel ciclismo.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Lorenzo Giglio
Classe 1981, giornalista pubblicista, ho sempre cercato la verità bella o brutta che sia in tutto ciò che mi circonda. Amante dell'arte, della fotografia e soprattutto del rock, non mi tiro mai indietro se devo guardare una bella partita di calcio. Non mi piacciono gli schemi prestabiliti e trovo troppo strette le appartenenze di partito, anche perchè come dicevano i Queen: "Anyway the wind blows doesn't really matter to me".


Articoli più letti di oggi