23 Settembre 2021 Segnala una notizia
Monza-Fiorenzuola 3-0. Palazzo: "Mi piacerebbe stare in questa grande piazza"

Monza-Fiorenzuola 3-0. Palazzo: “Mi piacerebbe stare in questa grande piazza”

18 Aprile 2016

Ci voleva il Fiorenzuola, una squadra che con quello di oggi ha inanellato l’undicesimo risultato consecutivo senza vittoria e il settimo incontro di fila senza segnare, per far tornare al successo il Monza dopo 5 partite. Peccato che ciò sia avvenuto con il Brianteo completamente deserto a causa della decisione del Giudice sportivo di chiudere lo stadio al pubblico per le intemperanze dei tifosi biancorossi nel derby di una settimana fa a Sesto San Giovanni.

Il 3-0 con cui la squadra allenata da Alessio Delpiano ha archiviato la pratica già nel primo tempo non ammette repliche. Troppo era il divario in campo anche per permettere un confronto con le precedenti prestazioni dei giocatori brianzoli. Gli emiliani guidati da Luigi Galli visti in campo oggi difficilmente riusciranno e evitare la retrocessione in Eccellenza. A parziale giustificazione della batosta le molte assenze tra le fila rossonere: agli infortunati Castagna, Sessi, Girometta e Kisaku si sono aggiunte le squalifiche di Corradi e di Reggiani e la rescissione consensuale del contratto con Corso. Pertanto il tecnico valdardese ha portato a Monza solo 18 giocatori, con in panchina solo ragazzi delle classi 1995, 1996 e 1997. Delpiano, invece, non ha potuto disporre degli infortunati Marco Lombardi, Ferrero e Varola. Quattro sono state le novità nello schieramento iniziale rispetto alla partita del “Breda”: Radaelli in porta per Ravetta, D’Angelo e Roveda in difesa per Sokoli e Cochis e Comentale a centrocampo per Romeo.

Monza-Fiorenzuola-1La cronaca è un po’ povera, soprattutto nel primo tempo. Fino al 21’, minuto del vantaggio dei padroni di casa, si fa fatica a distinguere i valori in campo. Poi, su un calcio di punizione di Comentale dalla tre quarti Cattaneo colpisce debolmente di testa ma con precisione, indirizzando la sfera nell’angolino dove il portiere non arriva anche perché si mostra impacciato sul da farsi. Sull’1-0 il Monza comincia a giocare sul velluto approfittando dello sbandamento collettivo dei rossoneri. E così al 31′ arriva il raddoppio: D’Errico crossa dalla destra per Palazzo che incorna indisturbato da terra. Il Fiorenzuola non riesce neanche ad avvicinarsi all’area avversaria, mentre il Monza fa tris: al 45′ scatta un’azione di contropiede tre contro due e il diagonale di D’Errico colpìsce il palo, ma sulla respinta Palazzo è pronto a ribattere in rete di piatto.

Monza-Fiorenzuola-4Nella ripresa giunge al 5’ il primo segnale di reazione degli ospiti: c’è un traversone di Mameli dalla sinistra per Morga che a un metro dalla linea di porta riesce solo a sfiorare la sfera, che si perde d’un soffio sul fondo. Al 21’ Franchini manda alto di pochissimo un calcio di punizione. Quindi una bella combinazione al limite dell’area monzese fa scaturire un tiro forte e angolato di Petrelli che Radaelli non trattiene: sulla respinta Pighi insacca ma il guardalinee ravvisa la posizione di fuorigioco per il centrocampista. Al 30′ si rifà pericoloso il Monza: c’è un cross di Roveda per Soragna che di testa, piedi a terra, incorna costringendo D’Apolito a un tuffo scenico per allontanare la sfera. 3’ dopo Pighi prova a segnare con un calcio di punizione dal limite, ma la traiettoria è telefonata. Negli ultimi minuti c’è spazio per Romeo, Grandi e Capelli, subentrati rispettivamente a D’Errico, Soragna e Comentale. Al triplice fischio i giocatori di casa sono andati verso la cancellata esterna dello stadio per ringraziare quella manciata di tifosi che vi sono stati incollati durante tutta la partita per vedere qualche scampolo di gioco.

Monza-Fiorenzuola-6In sala stampa si è presentato Palazzo, che con la doppietta di oggi ha raggiunto quota 14 gol in campionato (i primi 3 segnati con la maglia del Bisceglie): “Con il ritorno di Delpiano abbiamo ottenuto due pareggi importanti in rimonta e finalmente è arrivata la vittoria cercata. Vi assicuro che è difficile giocare nel Monza in Serie D al Brianteo perché il campo è un aeroporto e le squadre vengono qui a disputare la partita della vita. Infatti anche nelle gare che abbiamo perso, a parte quella di ritorno col Ciliverghe Mazzano, abbiamo sempre dato la sensazione di poter segnare da un momento all’altro. I complimenti della stampa? Mi fanno piacere. Però non c’è niente di ufficiale riguardo al rinnovo del contratto. A me piacerebbe restare qui perché il Monza è una grande società, Monza una grande piazza. Venendo in Brianza ho spostato dalla Puglia anche la mia famiglia, facendo un investimento su me stesso. Come mai ho giocato poco in Serie C? Ho fatto un errore quando ero molto giovane: quello di stracciare un contratto triennale ad. Andria; non lo rifarei più”.

Monza-Fiorenzuola-14Il Monza, rimasto in undicesima posizione, tornerà in campo domenica prossima alle ore 15 a Mapello per affrontare la squadra che oggi ha agganciato in classifica proprio il Fiorenzuola. Il Mapellobonate ha infatti vinto nientemeno che a Crema contro la Pergolettese allenata dal commentatore tv Alessio Tacchinardi. A tre giornate dalla fine di questo travagliato campionato di Serie D ai biancorossi manca solo la matematica a certificare la salvezza.

 

MONZA-FIORENZUOLA 3-0 (3-0)
MONZA (5-3-2): Radaelli; Roveda, Molnar, D’Angelo, Cattaneo, Tripsa; D’Errico (34’ s.t. Romeo), Comentale (37’ s.t. Capelli), Uliano; Soragna (34’ s.t. Grandi), Palazzo. A disp.: Ravetta, Cochis, Sokoli, Perini, Lombardi G., Buzzi. All.: Delpiano.
FIORENZUOLA (4-5-1): D’Apolito; Sereni, Piva, Fogliazza, Guglieri; Maggi (17’ s.t. Pighi), Petrelli, Molinelli (1’ s.t. Mameli), Masseroni (23’ s.t. Ratti), Franchini; Morga. A disp.: Comune, Donati, Bia, Simone. All.: Galli.
ARBITRO: Fontani di Siena.
MARCATORI: 21′ p.t. Cattaneo, 31′ p.t. Palazzo, 45′ p.t. Palazzo.
NOTE: calci d’angolo 2-1; ammoniti D’Angelo, D’Errico, Romeo, Masseroni, Petrelli e Guglieri; recupero 2′ e 3′; la gara è stata giocata a porte chiuse.

Foto di Alessio Morgese

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Camillo Chiarino
Monzese da sempre, ma frequento assiduamente la Brianza perché amo la quiete e la natura. In particolare adoro la Valsesia, la terra dei miei antenati paterni. Giornalista professionista "tuttologo", mi piace scrivere in particolare di politica e sport. Sono tifoso di tutte le squadre cittadine di qualsiasi disciplina e seguo da vicino le partite del Monza 1912, della Vero Volley Monza e della Saugella Monza. A proposito di pallavolo, l’ho praticata per 17 anni in società della zona, ma quando capita non mi tiro indietro a giocare a nulla, soprattutto se l’invito arriva da una esponente del gentil sesso… Mi piace molto navigare in internet, visitare mostre e monumenti e assistere a concerti, in particolare di musica folk e celtica.


Articoli più letti di oggi