Sociale

“Una secchiata d’arte”: 12 pittori in mostra contro la Sla

L’appuntamento con la mostra “Una secchiata d’arte contro la Sla” è fissato a Monza nella Villa Fossati Lamperti,

Una secchiata d’arte mostra monza

Gemellaggio sotto il segno della solidarietà tra il Comitato Centro Monza e il Quartiere Centro di Novara. I due gruppi di cittadini hanno infatti attivato una serie di iniziative per raccogliere fondi da destinare alla ricerca contro la Sla (Sclerosi laterale amiotrofica). Un progetto che vede coinvolti la ricercatrice novarese Letizia Mazzini e il Progetto monzese Slancio.
L’appuntamento con la mostra “Una secchiata d’arte contro la Sla” è fissato a Monza nella Villa Fossati Lamperti, in via Casati 19, sede di rappresentanza della Prefettura Briantea. La mostra si terrà il 24 Ottobre dalle 11.00 alle 19.30. L’inaugurazione sarà sabato 24 Ottobre alle ore 17.00. Per l’occasione dodici pittori monzesi hanno realizzato e donato altrettante opere dando vita alla mostra collettiva “Una secchiata d’arte”.

«In qualità di presidente del Comitato Centro Monza, insieme al presidente dell’Associazione Quartiere Centro di Novara abbiamo predisposto una serie di iniziative per il 2015 volte a raccogliere fondi da destinare alla ricerca sulla sclerosi amiotrofica laterale (Sla), in particolare a favore della dott.ssa Letizia Mazzini di Novara ed ad una iniziativa del Progetto Slancio di Monza.  La generosità di 12 pittori Monzesi che hanno deciso di aderire al progetto regalando 12 tra le loro migliori opere permettendo di porre in essere la mostra collettiva “Una secchiata d’arte”. E’ stato un onore realizzare un evento così importante perfetto connubio tra arte e solidarietà» ha spiegato Massimiliano Longo.

Più informazioni
commenta