12 Giugno 2021 Segnala una notizia
Finale playoff: Saugella Team Monza cede in gara 1 contro Obiettivo Risarcimento

Finale playoff: Saugella Team Monza cede in gara 1 contro Obiettivo Risarcimento

4 Maggio 2015

Si apre con una sconfitta la serie finale della promozione playoff del Saugella Team Monza. Le ragazze di Davide Delmati, dopo due partenze molto positive sia nel primo che nel secondo parziale, non riescono ad evitare il recupero delle padrone di casa dell’Obiettivo Risarcimento Vicenza, capaci di approfittare di qualche fase calante delle monzesi per ingranare la marcia nei finale dei parziali.

Dopo un equilibrio iniziale (7-7), le monzesi si trovano a guidare nel punteggio grazie alle giocate di Rossi Matuszkova (7 punti e 2 muri) e al buon gioco al centro con Devetag e Bruno, chiudendo in vantaggio 12-9 al time-out tecnico. Quando sembrava che il parziale arridesse nel punteggio e nel gioco alla squadra di Delmati, le venete prima piazzano un filotto di quattro punti che regala il pari (17-17) e poi effettuano il sorpasso (primo vantaggio nel parziale), 21-19, approfittando del pallonetto a rete di Rossi Matuszkova. Il Saugella però non molla: Bonetti va a segno con il mani fuori, Bruno mura Fronza e Kapturska attacca out, 22-21, controsorpasso Monza e time-out Obiettivo Risarcimento. Quando si torna sul mondoflex Fronza non sbaglia il primo tempo e Cella la imita da posto quattro, 23-22 per le padrone di casa che costringono Delmati al time-out. Riparte il gioco e Rossi Matuszkova attacca bene in diagonale, 23-23, ma Cella tiene in campo il pallone del nuovo sorpasso veneto, 24-23. Una buona pallavolo infiamma il Palazzetto dello Sport di Vicenza: Bruno gioca un’ottima fast in diagonale e si torna in parità, 24-24. Nomikou non riesce a tenere in campo una palla da seconda linea e Cella piazza l’ace: l’Obiettivo Risarcimento si aggiudica il primo set per 26-24.

Ancora partenza in equilibrio fino all’8-8 nel secondo parziale, con qualche errore da entrambe le parti, il secondo parziale sembra essere in mano al Saugella che,  infilando un filotto di tre punti (Smirnova attacco out-Astarita mani out-Rossi Matuszkova attacco vincente), inizia a fare le prove per l’allungo già al time-out tecnico (12-8). Quando si torna in campo sono due giocate di Rossi Matuszkova, intermezzate dalla fast di Fronza, a lanciare le monzesi sempre più avanti, 14-9. Ma proprio quando l’inerzia del set sembra pendere a favore di Monza, Vicenza torna forte firmando un parziale di 8-2, che gli consente di passare avanti  e costringere Delmati alla pausa sul 17-16. Non bastano le giocate del capitano Bonetti (due attacchi vincente) a tenere incollata Monza alla partita, Smirnova non sbaglia da posto quattro rilanciando avanti di due punti Vicenza, 21-19. Due errori di fila del Saugella e l’attacco vincente di Smirnova permettono a Vicenza di incrementare il vantaggio 24-20. Cialfi sbaglia al servizio ma Cella non fa lo stesso da posto quattro, 25-21 e secondo set all’Obiettivo Risarcimento Vicenza.

Nel terzo set l’Obiettivo Risarcimento parte in quinta sull’onda dell’entusiasmo: una scatenata Kapturska firma tre dei sette punti per le vicentine, guidando Vicenza al più cinque, 7-3. Le monzesi si aggrappano alle giocate di Rossi Matuszkova, 9-5, ma Kapturska appare in giornata: attacco da posto quattro e 10-5 per il sestetto di Rossetto. Delmati gioca la carta Nomikou al posto di Astarita ma le cose non cambiano: Strobbe elude il muro monzese con la fast, Rossi Matuszkova va a segno con la pipe e Bruno viene murata da Smirnova, 12-6 e Vicenza avanti al time-out tecnico. Tre punti consecutivi (pipe Rossi Matuszkova-ace di Bruno-attacco vincente di Bonetti) danno respiro al Saugella che torna a meno tre, 12-9. Vicenza però, approfittando del vantaggio, gestisce il parziale con tranquillità: Kapturska gioca bene il mani fuori e Delmati chiama il time-out tecnico sul 17-10 per l’Obiettivo Risarcimento. Devetag mura Cella ma Fronza prima piazza la fast e poi l’ace, 19-11 per il sestetto di Rossetto. Saranno quattro giocate di Kapturska, con un attacco vincente e tre ace consecutivi (cinque gli ace finali per la polacca) e un attacco da posto quattro di Cella, a chiudere il set, 25-12, e gara 1 3-0 per l’Obiettivo Risarcimento.

Le vicentine si portano in vantaggio 1-0 nella serie (che è al meglio delle tre), mentre il Saugella dovrà vincere gara 2 mercoledì al Palazzetto dello Sport di Monza per rigiocarsi, nell’eventuale gara 3, la promozione nella massima serie.

Davide Delmati (1° Allenatore Saugella Team Monza): “Nei primi due set abbiamo espresso una buona pallavolo, lavorando bene anche sulla correlazione muro-difesa. Poi, quando abbiamo accumulato un discreto vantaggio, ci siamo persi soprattutto a livello mentale, agevolando il loro recupero. A questo punto della stagione, in una finale playoff, si sa che il livello è alto. Credo che la cosa più importante da fare sia rimanere equilibrati e concentrati per tutta la durata dei set, con la consapevolezza che possiamo stare al loro livello come abbiamo dimostrato nel primo e nel secondo parziale”.

Elisa Cella (Schiacciatrice Obiettivo Risarcimento Vicenza): “Sono partite che si sa sono difficili. Essendo una finale eravamo emozionate all’inizio. Poi, quando loro sono andate avani, siamo state brave a non mollare, recuperando lo svantaggio sia nel primo che nel secondo parziale. La prima è andata anche se già sappiamo che mercoledì sarà una battaglia e dovremo essere pronte a replicare una prestazione come quella di oggi”.

PROSSIMI APPUNTAMENTI: Il Saugella Team Monza di Davide Delmati tornerà in campo mercoledì 6 Maggio, alle ore 20.30, al Palazzetto dello Sport di Monza per gara 2 della Finale Playoff promozione contro l’Obiettivo Risarcimento.

Obiettivo Risarcimento Vicenza vs Saugella Team Monza 3-0 (26-24, 25-21, 25-12)

Obiettivo Risarcimento Vicenza: Ghisellini 1, Smirnova 14, Fronza 6, Kapturska 16, Cella 12, Strobbe 5; Lanzini (L). Pastorello 2, Cialfi, Fiori 1. N.E. Baggi. All. Rossetto

Saugella Team Monza: Bonetti 6, Devetag 7, Rossi Matuszkova 17, Astarita 1, Bruno 6, Balboni; Bisconti (L). Nomikou, Facchinetti. N.E. Coatti, Saveriano, Mazzaro. All.Delmati.

ARBITRI: Walter Stancati, Gianluca Bertoletti
SPETTATORI: 1090
NOTE:
Durata set: 28‘, 26‘, 20‘; totale 1h14‘
Obiettivo Risarcimento Vicenza: battute vincenti 8, battute sbagliate 8, muri 5, errori 14, attacco 42%
Saugella Team Monza: battute vincenti 1, battute sbagliate 6, muri 3, errori 18, attacco 34%
MVP: Joanna Kapturska

Fonte e foto Ufficio Stampa Consorzio Vero Volley Monza

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi