Maroni al FederLegnoArredo di Lentate: “20 milioni per gli Its lombardi”

La cifra, da intendersi spalmata su un piano triennale, è pari a quella stanziata per gli Its del resto d'Italia. Aprea: "Lombardia all'avanguardia".

Maroni-Aprea-Melazzini-Parolini-Sala-FederlegnoArredo

Martedì 13 gennaio il polo formativo FederLegnoArredo di Lentate sul Seveso ha aperto le porte al presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, accompagnato dagli assessori regionali Valentina Aprea (Istruzione, Formazione e Lavoro), Mario Melazzini (Attività produttive, Ricerca e Innovazione), Mauro Parolini (Commercio, Turismo e Terziario) e Fabrizio Sala (Casa, Housing sociale, Expo 2015 e Internazionalizzazione delle imprese).

Maroni, e, da destra, Aprea, Parolini, Melazzini

Maroni, e, da destra, Aprea, Parolini, Melazzini

Maroni ha sottolineato l’importanza economica di FederLegnoArredo, che, al secondo anno di attività e con oltre 60 iscritti, terrà un open day per le scuole medie sabato 24 gennaio. «Questo polo formativo – ha commentato il presidente di Regione Lombardia – rappresenta il futuro delle nostre imprese e il continuare a saper fare, ovvero tramandare il valore dei nostri artigiani, che hanno creato la potenza economica lombarda». Un caso virtuoso, ma in senso molto prosaico, anche secondo l’assessore Fabrizio Sala: «Questa che abbiamo visto oggi è l’esempio di buona scuola – spiega -: quando la formazione nasce da un’esigenza delle imprese e diventa proposta reale di lavoro futuro per i giovani». E a partire dal prossimo anno scolastico, gli studenti del terzo anno potranno frequentare il percorso formativo anche in apprendistato: «Con questa iniziativa – ha spiegato l’assessore Valentina ApreaRegione Lombardia, come spesso accade, anticipa quanto si sta pensando di fare a livello nazionale, dando a questi ragazzi una occasione di formazione in più molto importante».

E la Regione punta a fare molto per sostenere gli Its (Istituti tecnico-scientifici): «Crediamo nell’importanza della formazione, per il suo collegamento con l’attività che si andrà poi a svolgere una volta formati – ha proseguito infatti Maroni -. Lo abbiamo dimostrato con i fatti, stanziando 20 milioni di euro per un piano triennale a favore degli Its, mettendo, qui, in Lombardia, quanto il Governo ha messo per tutta l’Italia -. E non solo -: FederLegnoArreda è un modello di eccellenza in Lombardia, e abbiamo accolto la richiesta di contribuire ad ampliarlo». Nella Legge di Bilancio, infatti, sono stati trovati fondi per l’Accordo di programma da 1 milione di euro.

In apertura: Maroni, Aprea, Melazzini, Parolini, Sala. Sulla sinistra, il sindaco di Lentate, Rosella Rivolta

commenta