15 ottobre 2018 Segnala una notizia
Domani la prima lezione di Motorsport Technical School 2014-2015

Domani la prima lezione di Motorsport Technical School 2014-2015

4 dicembre 2014

Per i giovani talenti che hanno superato le rigide selezioni d’ingresso è giunto finalmente il momento di trasformare in realtà il sogno del Motorsport. Il prossimo venerdì 5 dicembre, infatti, prenderanno il via i corsi 2014 – 2015 targati MTS Motorsport Technical School, l’esclusiva scuola per professionisti delle corse.
La prima lezione si svolgerà a porte aperte presso gli spazi riservati alla scuola nell’Autodromo nazionale di Monza. S’inizierà con il saluto di Ivan Capelli, Presidente ACI Milano, la consegna ufficiale delle tute, del materiale didattico e l’allestimento degli spazi da lavoro; ci si sposterà poi in aula per il benvenuto ufficiale dell’Autodromo con Alfredo Grandi, responsabile della comunicazione, che terrà una presentazione della storia del circuito e delle principali competizioni. Nel pomeriggio interverrà l’ing. Carlo Dell’Orto, Team manager & technical manager TomCat Racing – Team Principal.
«Le classi per meccanici di auto da competizione, moto da corsa e ingegneri di pista sono a numero chiuso per mantenere alto il livello formativo e puntuale l’attenzione dei docenti ai singoli allievi. Ogni anno aumentano gli aspiranti studenti che si presentano ai test d’ingresso – spiega Eugenia Capanna, Direttrice di MTS – Quest’ottimo risultato è sicuramente merito del buon nome che, negli anni, ci siamo costruiti con i Team che hanno ospitato i nostri allievi: la qualità della preparazione che la scuola assicura è una garanzia sulla quale le Squadre puntano senza esitazione».
I corsi per i meccanici di auto e moto prevedono 160 ore di lezioni teoriche e pratiche articolate in più weekend, oltre alla possibilità per i migliori allievi di vivere una stagione di training on the job presso i Team.

Vengono affrontati a 360 gradi argomenti di motoristica, elettronica, pneumatici, analisi di tutte le problematiche e loro risoluzioni, fino alla gestione psicologica-emotiva di sé e in relazione con il pilota. Il corso per ingegneri di pista è tenuto in lingua inglese e ha una durata complessiva di 240 ore, oltre al periodo di tirocinio pratico, per la definizione di un profilo professionale a tutto tondo che contempla competenze tecniche e conoscenze dalla meccanica, fino alla dinamica del veicolo e alla tecnologia avanzata.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" sarai aggiornato in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate il 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi

Brugherio, automobilista arrestato: morto il centauro 60enne

L'uomo al volante del Suv è risultato ubriaco alla guida. Viaggiava con i figli. Ferita gravemente la moglie del centauro.

Monza-Triestina 1-1, ma è Berlusconi il mattatore della serata

Un rigore generosamente concesso alla Triestina nel finale di partita ha rovinato la festa al neoproprietario del Monza, Silvio Berlusconi, e ai tifosi brianzoli.

Brugherio, incidente auto moto: gravissimo il centauro

Un'auto con un uomo lla guida e i suoi due figli è intenta a svoltare. Sopraggiungono due moto e uno di queste impatta con il mezzo. Per il centauro gravi conseguenze.

Campagna vaccinazione antinfluenzale gratuita: parte a novembre

Sarà possibile vaccinarsi presso i medici di medicina generale e le ASST. Novità 2018/2019: vaccino gratuito anche per i donatori di sangue.

Cacche dei cani, Villasanta contro i maleducati anche con il test del DNA

I cestini verranno posizionati anche nel quartiere di La Santa, quello con più cani rispetto alle altre zone di Villasanta. Maleducazione anche nell'area feste dove non è raro vedere cani correre senza guinzaglio nonostante i divieti.