17 Settembre 2021 Segnala una notizia
Ex-Ospedale Vimercate: siglato l'accordo per far rinascere via Cereda

Ex-Ospedale Vimercate: siglato l’accordo per far rinascere via Cereda

18 Luglio 2014

Azienda ospedaliera e l’Asl della provincia di Monza e Brianza hanno sottoscritto il protocollo di intesa che porterà, entro la fine del 2015, alla realizzazione all’interno del vecchio ospedale di un centro che raggrupperà tutti i servizi sanitari ora spari sul territorio.vimercate-ospedale-accordo

A fare visita al nuovo ospedale di Vimercate, l’assessore regionale alla sanità Mario Mantovani, accompagnato dal direttore dell’azienda ospedaliera Pietro Caltagirone e dal direttore dell’Asl Mb Matteo Stocco. Presente anche il sindaco di Vimercate Paolo Brambilla e il vicesindaco Corrado Boccoli.

Per realizzare la ristrutturazione della stabile storico di via Cereda n. 6, la Regione ha previsto una spesa di 7 milioni di euro: “Finalmente siamo riusciti ad arrivare alla firma di un’accordo sottoscritto per la prima volta nel 2009 – afferma Mantovani – Con il nuovo polo sanitario si accentreranno servizi ora sparsi sul territorio di Monza e Brianza e si efficenteranno i costi di gestione e dei servizi.”

Mario Mantovani

Mario Mantovani

I SERVIZI – Nello specifico verranno portati nella nuova struttura il centro vaccinazioni, il SER.T. (dedicato alle dipendenze), il NOA (dedicato agli abusi da alcol), lo sportello welfare, la medicina generale e gli ambulatori dedicati a pazienti anziani con malattie croniche.

LE TEMPISTICHE – La Regione valuterà il piano ed entro fine 2014 potrebbe essere approvato il progetto esecutivo. L’anno prossimo la probabile partenza dei lavori: “Sono convinto che nel 2015 troveremo la copertura economica necessaria per realizzare il nuovo centro”, ha affermato Mario Mantovani.

Soddisfatto della notizia anche il sindaco Brambilla: “Con l’attuazione dell’accordo potremmo finalmente rivitalizzare il centro di Vimercate che dalla chiusura del vecchio ospedale ha patito l’assenza di centinaia di persone che ogni giorno si recavano nel vecchio nosocomio”.

Ancora in stand-by invece la realizzazione del nuovo quartiere residenziale sull’area dell’ex-ospedale-consorzio agrario e cava Cantù.

Cerchiata in blu l'area interessata dalla riqualificazione

Cerchiata in blu l’area interessata dalla riqualificazione

 

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Lorenzo Giglio
Classe 1981, giornalista pubblicista, ho sempre cercato la verità bella o brutta che sia in tutto ciò che mi circonda. Amante dell'arte, della fotografia e soprattutto del rock, non mi tiro mai indietro se devo guardare una bella partita di calcio. Non mi piacciono gli schemi prestabiliti e trovo troppo strette le appartenenze di partito, anche perchè come dicevano i Queen: "Anyway the wind blows doesn't really matter to me".


Articoli più letti di oggi