02 Dicembre 2020 Segnala una notizia

Licenziamenti alla Yamaha di Lesmo: possibile apertura alla “cassa”

9 Maggio 2013

yahama-gernoUno spiraglio per i 57 lavoratori della Yamaha di Lesmo che solo poche settimane fa erano destinati a licenziamento quasi certo. Il vertice di settimana scorsa tra i sindacati ed i rappresentanti dello stabilimento di via Tinelli ha aperto ad una possibile mediazione.

L’azienda nipponica si è mostrata disponibile a trattare per la cassa integrazione, ma prima bisogna ricevere l’ok dal ministero del Lavoro.

La notizia dei 57 licenziamenti aveva sconvolto lo stabilimento brianzolo. Le forti perdite segnate a bilancio sia a livello italiano (4 milioni di euro) sia europeo (49 milioni) hanno portato Yamaha a rivedere drasticamente l’organizzazione e a tagliare le risorse. Di qui la scelta dei 57 licenziamenti nel settore commercio, circa metà dell’intero reparto.

Nei primi giorni del mese l’incontro tra sindacati e i vertici dello stabilimento. Vertice “positivo”, vista l’apertura all’ipotesi di ricorrere agli ammortizzatori sociali (alias cassa integrazione, in forme da definire). Prima di un nuovo incontro, previsto per il 20 maggio, bisognerà chiamare in causa il ministero del Lavoro per avere il nulla osta.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi