28 Febbraio 2021 Segnala una notizia

Asta Serravalle deserta: Provincia Monza trema

26 Novembre 2012

Doveva essere una risorsa per evitare che i conti della Provincia di Monza e quella di Milano sprofondassero. Invece, la vendita delle azioni di Serravalle, organizzata a palazzo Isimibardi a Milano lunedì, è andata deserta.

Un buco nell’acqua, che adesso sta provocando negli uffici della Provincia di Monza seria preoccupazione.  I numeri dicono che il bando prevedeva la cessione del’82,12% della società a cui fanno capo un tratto dell’autostrada Milano-Genova e le tangenziali del capoluogo lombardo con un prezzo base di 4,45 euro per azione, per un totale di circa 658 milioni di euro.

La situazione, per Monza, già alle prese con il dl del governo Monti sul riordino delle Province, è critica. In attesa di capire quali passi ha intenzione di compiere Dario Allevi, presidente della Provincia di Monza, il presidente della Provincia di Milano Guido Podestà, che tramite Asam ha il 52,9% della società, ha dichiarato di ritenere opportuno avviare un secondo bando di offerta. Nonsotante la decisione di Podestà, Allevi, ha però accusato il colpo. “Stiamo attraversando una fase molto critica e la mancata vendita sta creando ancora più complicazioni – ha spiegato Allevi -. Serravalle rappresentava un’opportunità per migliorare la nostra situazione economica”. L’unica soluzione possibile, a questo punto, è la quotazione di Sea e venerdì Allevi ha un incontro che dovrebbe essere decisivo.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi