04 Marzo 2021 Segnala una notizia

Prolissone: vice campione d’Italia di ginnastica artistica

15 Maggio 2011

ProLissone-FirenzeE’ stata festa grande anche a Firenze dove la Pro Lissone ha conquistato il titolo di Vice Campione d’Italia nel massimo Campionato a Squadre della ginnastica artistica. Il risultato assume ancora più rilevanza se si pensa che la società di Via Dante soltanto 2 anni fa militava ancora in serie B ed in soli 2 anni ha scalato tutte le classifiche segnando la più grande crescita nel campo dell’artistica inanellando vittorie su vittorie, primeggiando negli anni scorsi i campionati di serie B e A2 vincendo i rispettivi campionati ed approdando quest’anno in A1 per saltare subito sul podio chiudendo la classifica generale al secondo posto finale.

E non è un caso quindi se nella prima gara di Ancona si festeggiava per quel terzo posto giunto proprio inaspettato perchè nella gara successiva di Bari il terzo posto veniva confermato, passando poi a Padova per iniziare a respirare l’aria del secondo posto e terminare nella stessa posizione del podio anche a Firenze.

Tutte brave le ginnaste che hanno veleggiato nell’ultima prova toscana sempre a stretto contatto con la GAL che ha poi vinto il Campionato; ogni rotazione ha visto le bianco blu agguerritissime non lasciando alcuno spazio alle avversarie per poterle scalzare dal secondo gradino del podio ad appannaggio della Pro per tutta la gara.

Una straordinaria Enus Mariani ha guidato il Team lissonese nelle parallele dove ha staccato il secondo miglior punteggio a 5 centesimi di punto da Francesca De Agostini vittoriosa nell’attrezzo. Grande prova di tutte le bianco blu poi alla trave dove guadagnano tutti i posti dal quarto al sesto con Chiara Franco, Arianna Salvi ed ancora la Mariani rispettivamente quarta, quinta e sesta. Molto bene anche Chiara Carnevale che per l’occasione si è cimentata sia al volteggio che al corpo libero e Sara Bordenga a completare la prova di squadra alle parallele asimmetriche.

“Non saprei chi delle mie ginnaste citare prima o meglio….. – commentano Massimo Gallina e Federica Gatti, i tecnici della A1 della Pro – sono state tutte molto concentrate sul traguardo finale, hanno rispettato i loro programmi di gara al meglio ed hanno portato a casa un secondo posto che ha dell’incredibile confermato anche dal miglior punteggio che singolarmente hanno raggiunto rispetto alle gare precedenti. Non si discute il fatto che, mancando la Brixia in gara oggi a Firenze, il nostro secondo posto nella classifica finale risulta sovrappremiato in quanto le bresciane hanno condotto un campionato sempre davanti a noi e, se avessero oggi partecipato anche in formazione ridotta, è molto facile che noi ci saremmo trovati sul gradino più basso e questo va ad onor della cronaca. Ma ciò non toglie che, al primo anno in A1, poter dire che siamo stati sul podio dalla prima all’ultima gara…. beh….. noi ci siamo stati ed è questo che conta!”.

Torna a casa la formazione bianco blu con in tasca un risultato strepitoso anche perchè raggiunto con il contributo delle ginnaste più giovani in assoluto di tutto il parco della A1; è una squadra giovanissima che ha grandissime potenzialità e sta programmando un futuro ad altissimo livello.

In pedana a Firenze anche una bravissima Alice Romanella che schierata con la Ardor Padova ha realizzato la miglior prestazione dell’anno, anche lei al suo debutto in A1.

Proseguono gli appuntamenti importanti per la Pro, settimana prossima quando a Monopoli (Bari) le ginnaste “allieve” Lisa Levati, Eleonora Gazzani ed Ambra Noseda disputeranno la loro finalissima nazionale del campionato di Categoria rispettivamente nelle livelli L1, L2 e L4.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi