18 Aprile 2021 Segnala una notizia

Paderno, chiuso il minimarket della cocaina

11 Agosto 2009

Carabinieri_sequestro_drogaAvevano dato vita a una vera e propria piccola impresa dello spaccio. Uno – N.I., 30 anni – distribuiva cocaina, hashish e altre droghe in via Reali o nei giardinetti del centro storico. L’altro – G.C. di 35 anni – invece restava nel loro appartamento di via Armstrong a confezionare droga. Bilancino  di precisione alla mano, tagliava le dosi di cocaina e di marjiuana che poi il giorno dopo il suo socio in affari avrebbe piazzato. E’ durata fino a ieri.

Quando i carabinieri della compagnia di Desio li hanno arrestati nella loro casa di via Armstrong. Nascosti in un materasso i militari hanno trovato 50 grammi di hashish, 50 grammi di cocaina e 200 grammi di sostanza da taglio. Nel portafogli del venditore infine sono stati trovati 3mila euro in banconote. Segno che anche nel mese di agosto il mercato della droga non conosce crisi. I carabinieri di Desio hanno deciso di intervenire dopo che alla caserma di Desio erano giunte numerose segnalazioni di cittadini che lamentavano la presenza fissa di uno spacciatore e un continio viavai di clienti, a tutte le ore del giorno e della notte.

Classica la tecnica di vendita: lo spacciatore attendeva seduto in auto. Il segnale che il cliente poteva avvicinarsi era dato da un colpo di luci. A quel punto l’acquirente si avvicinava e il passaggio della droga e dei soldi avveniva dal finestrino. Alla vista dei carabinieri lo spacciatore non ha avuto neppure il tempo di fuggire. I militari del nucleo operativo e radiomobile di Desio lo hanno circondato e gli hanno impedito ogni possibilità di fuga.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi