16 Maggio 2021 Segnala una notizia

Crisi economica, biblioteca dei ciechi di Monza in ginocchio

13 Agosto 2009

La crisi economica sta colpendo tutti, anche la storica biblioteche dei ciechi di Monza. La biblioteca, fondata nel 1928 a Genova, si trasferì a Monza a causa dei bombardamenti. La Prima sede fu niente meno che Villa Reale, che però a distanza di anni ha dovuto lasciare per spostarsi nei locali di via Ferrari. La sede è moderna e dotata di tutte le più moderne tecnologie. Tuttavia, a causa della situazione economica difficile i fondi sono stati ridotti del 40% e alcuni lavoratori finiranno in cassa integrazione col rischio che molti studenti ciechi rimangano senza libri di testo (fra i compiti della biblioteca c’è anche quello di convertire i libri di testo). L’unica soluzione possibile. Dopo una serie di incontri e riunioni, potrebbe essere quella di norma ad hoc per esentare dai tagli governativi tutti gli istituti che prestano servizi a disabili.

Condividi questa notizia

Facebook & Newsletter

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a [email protected] .


Articoli più letti di oggi