24 Novembre 2020 Segnala una notizia

A passeggio sul “quai du Lambro”

19 Febbraio 2007

20070219-lambroVerrà creata sugli Spalti del Lambro una nuova zona pedonale per rivalutare sia il valore urbano dell'area, tra le più suggestive di Monza, sia la socialità legata ai locali serali della zona 

Da martedì 27 febbraio, la Zona a traffico limitato (ZTL) del centro storico di Monza sarà estesa anche allo Spalto Santa Maddalena, allo Spalto Isolino e alla Passerella dei Mercati. Il provvedimento è il primo passo verso la riqualificazione complessiva di una zona centrale, a ridosso dell'attuale isola pedonale, valorizzata dalla presenza del fiume e da una decina di attività commerciali, in prevalenza bar e ristoranti.
I lavori di riquaificazione, coordinati dai settori viabilità, opere pubbliche, arredo urbano e commercio dell'Amministrazione comunale, dovrebbero iniziare entro l'anno, con l'obiettivo di valorizzare gli Spalti  come luogo d'incontro, nel rispetto di chi ci abita. Da martedì 27 febbraio verrà posizionata l'apposita segnaletica, e all'ingresso delle abitazioni saranno affissi gli avvisi per le modalità di ritiro del pass, un "bolino rosso che, da settimana prossima sarà disponibile per residenti, domiciliati, e proprietari di posto auto: saranno ammesse le operazioni di carico/scarico merci soltanto negli orari consentiti.

La decisione di limitare il traffico è una scelta dell'Amministrazione comunale, che va anche incontro alle richieste di alcuni abitanti degli Spalti, limitati nell'accesso alle loro proprietà a causa dell'elevato numero di auto in sosta non regolamentata degli avventori e dei clienti delle attività commerciali della zona. Grazie alla possibilità di lasciare le auto nell'area Cambiaghi, già sperimentata con successo negli scorsi mesi di dicembre e gennaio, e prorogata fino a tutto il settembre 2007, verrà offerta un'opportunità ai clienti dei locali di lasciare l'auto a poche decine di metri dagli spalti, godendo di facilità di accesso e di parcheggio anche nelle ore serali.

"Si tratta – spiega l'Assessore alla Mobilità Paolo Confalonieri – di un provvedimento viabilistico che va a sanare una situazione fortemente compromessa a favore di una miglior fruizione del centro storico e delle sue attività commerciali"."Questo è un primo passo – ha aggiunto l'Assessore alla Attività produttive Alberto Palma – verso la riqualificazione completa di un'area destinata a diventare un luogo importante per la socialità e il commercio, e in particolare per la ristorazione. Ma d'ora in avanti, sarà anche un quartiere più ordinato e vivibile per i residenti".

Il Settore Riqualificazione urbana e arredo sta predisponendo un progetto organico  per l'area, che prevede la pavimentazione in porfido dalla Passerella del mercato fino al ponte pedonale sul Lambro, l'inserimento di getti d'acqua e di piante ornamentali tra la strada e la passerella, e una nuova pavimentazione nella parte ribassata che corre dietro uno dei vecchi mulini.

Cliccando sulla Pagina Facebook Ufficiale di MBNews e mettendo "MI PIACE" ti aggiorniamo in maniera esclusiva ed automatica su tutte le NEWS. Se vuoi beneficiare delle nostre promozioni e degli sconti che i nostri clienti riservano a te, iscriviti subito alla Newsletter.
Redazione
La redazione di MB News è composta da giornalisti professionisti e pubblicisti. Il direttore è Matteo Speziali col quale ogni giorno chi collabora con il giornale si confronta per offrire a voi lettori un giornale di giorno in giorno più interessante e più vicino a voi. Se avete qualche bella storia da raccontarci o se volete denunciare un fatto chiamate lo 039361411 oppure scrivete a redazione@mbnews.it .


Articoli più letti di oggi