18 Maggio 2021 Segnala una notizia

Caso villa Bagatti Valsecchi, per la presunta corruzione tutti assolti nuovamente

Caso villa Bagatti Valsecchi di Varedo, la sentenza d'appello conferma quella di primo grado: tutti assolti perché il fatto non sussiste

Seveso, è polemica sull’illuminazione pubblica: sindaco contro ex

L'opera di efficientamento energetico messa in atto dall'ex sindaco è stata giudicata non conforme alle norme sulla concorrenza: le accuse della Lega e la difesa del Pd.

Fondo di garanzia, a Monza una dipendente vince causa contro l’Inps

Alla donna, priva di impiego e sostenuta dall'Ufficio vertenze della Cgil Monza e Brianza, era stata respinta la domanda per recuperare i crediti non pagati dal proprio datore.

Abusi sessuali su minori: drammatica piaga sociale con difficili iter giudiziari

In Brianza, un baby sitter condannato in primo grado per abusi sessuali su una bimba di 5 anni, andrà in carcere a 15 anni dai fatti

Varedo, quale futuro per Villa Bagatti Valsecchi? (Dopo la sentenza…)

Villa Bagatti sarà la nuova Tittoni? In vista della sentenza del 18 dicembre, che stabilirà se ci fu corruzione nella compravendita, il sindaco e il presidente dell'associazione dei volontari immaginano il futuro della villa di Varedo.

Social, foto dei figli: i genitori rischiano fino a 10mila euro di multa

Rischiano multe fino a 10mila euro i genitori che pubblicano le foto dei propri figli minori sui social network. A stabilirlo una recente ordinanza emessa dal Tribunale di Roma

Comune di Vimercate vs Cagliani: il conto dell’avvocato lo paga il Sindaco

Caso Cagliani: il sindaco annuncia che il conto dell'avvocato non sarà pagato dal comune di Vimercate.

Monza, ex Macello: arriva la sentenza: 2 milioni di euro al privato

Prima sentenza sulla questione "area ex Macello" di Monza. Un contenzioso che si è è concluso, in primo grado, con il risarcimento in favore del privato di circa 2milioni di euro.

Meda: il sindaco è Caimi, l’ha deciso il Consiglio di Stato

È l'ultimo capitolo di una saga che a tratti ci è parsa infinita. Dopo più di due anni dalle elezioni del 2012, il Consiglio di Stato conferma: è Gianni Caimi il primo cittadino medese.

Berlusconi assolto in appello: “l’accusa era infamante”

L'ex premier, commosso: "accusa era ingiusta e infamante". Coppi: sentenza "oltre più rosee previsioni". Berlusconi assolto per i due capi di imputazione: concussione e prostituzione minorile.