17 Aprile 2021 Segnala una notizia

Fallimento Ac Monza, 5mln di euro per 174 creditori. Ecco tutti i dettagli 

Cinque milioni di euro: è l’ammontare, euro più, euro meno, dei debiti lasciati in giro dall’Associazione Calcio Monza Brianza 1912 quando è fallita il 27 maggio 2015.

Ac Monza Brianza fallito: 4,6 milioni di euro di debito a 158 i creditori

L’Ac Monza Brianza 1912 è fallita lasciando più di 4 milioni e mezzo di euro di debiti. È quanto è emerso nella seconda udienza per l’adunanza dei creditori della società sportiva tenutasi l’altroieri presso il Tribunale civile di Monza.

Ac Monza Brianza 1912 fallito: debiti per 4 milioni

La fallita Ac Monza Brianza 1912 ha quasi 4 milioni di euro di stato passivo, per ora. È quanto è emerso nell’udienza per l’adunanza dei creditori della società sportiva tenutasi ieri presso il Tribunale civile.

Il Calcio Monza resuscita con i Colombo: intervista esclusiva a “mister” Delpiano

I trofei vinti dal Calcio Monza sono al sicuro: alla seconda asta fallimentare si è presentato Nicola Colombo, presidente della neonata Ssd Monza 1912

Ac Monza, ci sarà un’altra asta per marchi e trofei. Colombo nuovo presidente?

Un’altra asta fallimentare per vendere i mobili, le attrezzature, i trofei e i marchi dell’Associazione Calcio Monza Brianza 1912, fallita lo scorso 27 maggio. L’ha ordinata il giudice delegato d’accordo coi curatori fallimentari

Ac Monza, deserta anche l’asta per i trofei. Comune immobile così a rischio la “D”

A nessuno interessano neppure i mobili, le attrezzature, i trofei e i marchi dell’Associazione Calcio Monza Brianza 1912, fallita lo scorso 27 maggio.

L’ultima asta deserta sancisce la scomparsa del calcio “prof” a Monza

San Giovanni Battista non ha fatto la grazia: nel giorno dei festeggiamenti per il suo Santo patrono la città di Monza ha perso il calcio professionistico.

La vita dell’Ac Monza dipende da Abdul Kadir Sheikh. Sfumata cessione ai cinesi

Le speranze dei dipendenti e dei tifosi del Monza sono legate al pachistano Abdul Kadir Sheikh. Solo lui è rimasto in corsa per acquistare all’asta fallimentare l’intero complesso aziendale della società di calcio cittadina.

Ac Monza, quarta asta fallimentare deserta. Di Nunno e Zangari alla finestra

Come avvenuto lo scorso venerdì, il giudice delegato e i curatori fallimentari hanno sorprendentemente deciso di procedere con una ulteriore asta.

Ac Monza, terza asta fallimentare deserta. Alla quarta ci sarà solo il pachistano?

Pure la terza vendita senza incanto dell’intero complesso aziendale dell’Associazione Calcio Monza Brianza 1912 è andata deserta. Ma il giudice delegato e i curatori fallimentari hanno deciso di procedere con una ulteriore asta.