17 Giugno 2019 Segnala una notizia

Giussano. Pace fatta tra la Lega e Forza Italia: gli Azzurri entrano nella giunta Citterio

Dopo un lungo braccio di ferro, nella giunta Citterio si aggiungono due Assessori in quota Forza Italia: Adriano Corigliano e Giacomo Crippa.

Giussano incorona con quasi il 70% sindaco Marco Citterio (centro destra)

"Orgoglioso per la fiducia datami dalla cittadinanza". Stefano Viganò (centrosinistra) si è attestato al 22,5 % e Luigi Stagno (M5S) che si è fermato intorno al 9%. (dati in aggiornamento)

Elezioni europee, in Brianza il Carroccio fa man bassa di consensi

La Lega ha sbancato anche alcune roccaforti storiche della sinistra come Mezzago, Agrate e Bellusco.

Monza, Canesi (Lega): “Il Ponte Colombo deve tornare carrabile”

Il consigliere della Lega, Roberto Canesi, spinge affinché il ponte di via Colombo sia di nuovo carrabile.

Elezioni presidente della Provincia, la Lega dice no al voto balneare

Secondo la legge Delrio il voto dovrebbe avvenire ad agosto, gli esponenti del Carroccio hanno chiesto uno slittamento a settembre.

Lega Monza e Brianza, ecco tutti i candidati

Segretario provinciale Villa: "Corriamo uniti e compatti per portare il pragmatismo brianzolo in Europa con l'obiettivo di cambiarla e per portare il buonsenso alla guida dei nostri Comuni".

Salvini anche a Concorezzo parla di Mafia in Brianza: “I cittadini per bene vincono!”

Il vicepremier è giunto in paese per sostenere la candidatura a Sindaco di Mauro Capitanio

Concorezzo, al mercato di martedì 7 maggio arriva Matteo Salvini

La visita del Ministro dell'Interno, a sostegno della candidatura di Mauro Capitanio, è prevista per le 12.30

Parco di Monza, il consigliere regionale Monti (Lega): “Favorevole ai concerti alla Gerascia”

Il consigliere replica alle perplessità sollevate dagli ambientalisti la scorsa settimana e appoggia la richiesta di Sias, presentata alla Soprintendenza, per attrezzare l'area con strutture fisse.

La Tav Merci spaventa Monza. Sala gremita all’assemblea, ecco le novità

Si dovrebbero valutare le alternative al pericoloso passaggio di 250 treni al giorno, lunghi 750 metri e con liquidi nocivi a bordo. Il senatore Romeo annuncia un sopralluogo a maggio.