25 Agosto 2019 Segnala una notizia

Cesano Maderno. Nuovo progetto di alternanza scuola-lavoro: si studiano le acque del Seveso

Ancora una volta gli studenti cesanesi si avvicinano al mondo del lavoro attraverso un progetto che si prende cura del territorio: nasce ACTA per lo studio delle acque del Seveso

Mal’aria 2019. Monza da “codice rosso”: 140 giorni irrespirabili

Brescia 150 giorni di superamento dei limiti (47 per il Pm10 e 103 per l’ozono), seguita da Lodi (149) e Monza (140).

Villasanta: la roggia dell’Area Feste diventa discarica fra biciclette, bottiglie e spazzatura

Il Comune promette di intervenire con un servizio di pulizia mirato.

Smog: polveri sottili spazzate dal vento, ma per 5 giorni livelli oltre i limiti

Legambiente: “Le istituzioni sembrano non prendere seriamente l’emergenza smog e restano alla finestra ad attendere che siano le condizioni meteo a ripulire l’aria. Serve più coraggio”

Meteo Monza e Brianza gelate mattutine e qualità dell’aria pessima

Umidità e parziale calo delle temperature nella provincia di Monza e Brianza. E aria irrespirabile.

Inquinamento: con il Pria Regione Lombardia presenta il programma per il miglioramento della qualità dell’aria

L'obiettivo è quello di migliorare sempre di più la qualità dell'aria che respiriamo, sia per il bene dell'ambiente che di quello dei cittadini lombardi.

Monza e Brianza revocate le limitazioni anti smog

Migliora la qualità dell'aria in Lombardia e i dati rilevati evidenziano il rientro dei valori delle polveri sottili entro i 50 microgrammi per metro cubo.

Monza, da oggi attivazione delle misure anti smog

Le misure temporanee riguardano il settore traffico, il settore riscaldamento domestico e agricolo.

Euromobility: Monza molto inquinamento e poca mobilità sostenibile

Amaro in bocca per l'Associazione Fiab MonzainBici: "Siamo alle solite, le classifiche che vengono stilate ogni anno non ci danno scampo".

Concorezzo, puzze e odori molesti Asfalti Brianza: soluzione in vista

Durante l'ultimo tavolo di confronto l'azienda si è resa disponibile a modificare l'impianto di produzione per contenere le emissioni odorifere e per renderlo meno inquinante