18 Maggio 2021 Segnala una notizia

Vertenze legali, Cgil Monza e Brianza: “Nel 2018 circa 3mila pratiche trattate”

L'attività sindacale è stata intensa soprattutto per la procedura di dimissioni telematiche, circa 2mila. Un milione e mezzo di euro i risarcimenti ottenuti per licenziamenti dichiarati illegittimi.

Fallimento Mercatone Uno, Cgil MB: “I dipendenti riceveranno il Tfr?”

L'Ufficio vertenze del sindacato di via Premuda è perplesso sulla possibilità che l'Inps eroghi il trattamento di fine rapporto. Coinvolti anche i lavoratori del punto vendita di Cesano Maderno.

Fondo di garanzia, a Monza una dipendente vince causa contro l’Inps

Alla donna, priva di impiego e sostenuta dall'Ufficio vertenze della Cgil Monza e Brianza, era stata respinta la domanda per recuperare i crediti non pagati dal proprio datore.

Part time verticale ciclico, la Cgil Mb si schiera per l’intera copertura contributiva

Chi è impiegato nelle mense scolastiche o come pilota e assistente di volo, seppure a tempo indeterminato, viene penalizzato dall'Inps ai fini pensionistici per colpa della discontinuità. Il sindacato è al loro fianco.

Decreto dignità, Cgil Mb: “Riforma positiva, ma insufficiente e non organica”

Il sindacato di via Premuda vede luci ed ombre sulle tematiche principali del provvedimento in discussione in Parlamento: contratto a termine, contratto di somministrazione e indennità di licenziamento.

Vertenze, Cgil Monza e Brianza: “Dalla Corte Costituzionale spiragli su spese processuali”

Una recente sentenza apre alla possibilità che, in caso di "gravi ed eccezionali ragioni", non sia la parte soccombente in giudizio a pagare tutto il contenzioso. Soddisfazione del sindacato, ma con qualche riserva.

Dimissioni telematiche, Cgil Monza e Brianza: “Nel 2017 circa 2mila casi”

Nel 2017 la procedura, entrata in vigore il 12 marzo 2016, ha segnato un trend in crescita. Segno di un mondo del lavoro in sofferenza anche nel nostro territorio.

Cgil Monza e Brianza, vertenze sindacali in calo del 10% nel 2016

La flessione, secondo il sindacato, sarebbe dovuta ad un sistema del lavoro che non crea tutele e riduce quelle esistenti. In costante aumento solo le dimissioni volontarie telematiche.

La CGIL denuncia l’uso scorretto dei voucher con 4 storie di lavoratori

Quattro giovani lavoratori hanno raccontato la propria esperienza a contatto con le nuove modalità di pagamento previste dal Jobs Act.