17 Ottobre 2021 Segnala una notizia

Esondazione Olona, vigili del fuoco di Lazzate inviati sul posto

Vigili del fuoco, sezione di Lazzate inviati a Canegrate per l'esondazione del fiume Olona.

Esondazione Seveso, partito il cantiere per la prima vasca. Interventi anche a Varedo

Proseguono anche tutte le attività per la realizzazione delle aree di laminazione delle piene sul torrente Seveso, a protezione delle zone esondabili della Brianza.

Maltempo, Carate corre ai ripari: contro le esondazione nuove paratie

I volontari della Protezione Civile si sono messi all'opera nella mattinata di domenica 11 novembre: montate più di 40 paratie nel tratto del fiume che attraversa il territorio considerato più a rischio, ovvero quello di Agliate

Parco Valle Lambro: al via i lavori per la nuova vasca anti-esondazioni

Si tratta di un'opera assai complessa ma, al tempo stesso, molto meno costosa rispetto alle tradizionali vasche di laminazione.

Monza, Legambiente contro il muro anti esondazione del Lambro

La protezione realizzata nella zona delle Grazie vecchie è stata giudicata troppo alta e dannosa per la fauna locale

Monza, due anni dopo la grande alluvione: ieri e oggi

Sono passati due anni dall'esondazione del Lambro che sommerse letteralmente Monza. La furia del fiume irruppe con tutta la sua forza.

Esondazioni e alluvioni, week end di lezione a Monza con la protezione civile

Sabato 15 e domenica 16 piazza Roma ospiterà "Io non rischio", mini ciclo di lezioni sui buoni comportamenti da adottare in caso di emergenza

Detriti nel Lambro, commercianti di Monza preoccupati per “l’effetto tappo”

Entro agosto via ibera al piano di riqualificazione da un milione di euro, nel frattempo però i commercianti restano con il fiato sospeso ogni volta che piove.

Sicurezza Lambro, aggiudicati lavori per un milione di euro

Via libera alle operazioni da parte dell'Agenzia regionale per l'ambiente. Cantieri entro l'estate

Lambro, i lavori anti esondazione affondano fra le scartoffie

A parte il Cavo Diotti, gli altri interventi per la messa in sicurezza sono in ritardi a causa dei lunghi iter burocratici