13 Giugno 2021 Segnala una notizia

Bonus pubblicità 2018: il momento giusto per il tuo nuovo catalogo prodotti

Il Bonus consiste in una serie di incentivi fiscali, corrispondenti ad un credito d’imposta che va dal 75% al 90%, a patto che si tratti di iniziative pubblicitarie.

Artigianato e Pmi a confronto alla Milano Digital Week

Numeri, esperienze ed evoluzioni di settore all’evento Open Digital di Apa Confartigianato Milano Monza e Brianza.

Settore digitale in Lombardia, un business da 20 miliardi

Monza è la terza città della Lombardia per numero di imprese ed addetti nel settore digitale: sono infatti rispettivamente 2000 le aziende e 5000 le persone occupate.

Lissone sempre più digitale: le pratiche edilizie solo in formato digitale

Prosegue la digitalizzazione del Comune brianzolo, questa volta tocca alle procedure che riguardano l'edilizia.

Donne nella rivoluzione digitale: le imprese incontrano le studentesse

Il digitale ha creato un gap tra imprese e scuola. C'è bisogno di nuove competenze e di momenti di incontro. Come quello organizzato da Assolombarda a Monza.

Sanità digitale, l’ospedale di Vimercate un’eccellenza: premiato a Roma

Livello 6, l’ospedale di Vimercate entra a far parte delle strutture sanitarie “eccellenti” nella speciale classifica sulla digitalizzazione certificata dall’organizzazione Himss Europe.

Il Comune investe sul digitale, al via la rivoluzione informatica

Il sindaco ha dato semaforo verde a un progetto da 2,5 milioni per aggiornare i sistemi informativi dell'amministrazione. Obiettivi: trasparenza ed efficienza

Brianza sempre più digitale: nasce lo Sportello Unico per l’Edilizia

Sovico, Albiate, Biassono, Macherio. Sono in provincia di Monza e Brianza i quattro comuni che da maggio metteranno a disposizione dei cittadini lo Sportello Unico per l’Edilizia, per la gestione delle pratiche online.

Monza e l’era digitale che fa risparmiare tempo e denaro al comune

Grazie al progetto “Agenda Digitale” certificati e iscrizioni si potranno comodamente fare da casa con pochi click. Tutto questo grazie al portale www.monzaservionline.it che da maggio è stato riscritto in modalità open source.