24 Agosto 2019 Segnala una notizia

La Prefettura: “La Cavallera resta chiusa alle auto: è una strada pericolosa”

Incontro davanti al Prefetto, che ha valutato positivamente la decisione per via della pericolosità della strada.

Vimercate, la Cavallera sarà ciclopedonale? Oggi incontro in Prefettura

Davanti al Prefetto Patrizia Palmisani si riuniranno il Sindaco di Vimercate Francesco Sartini, quello di Arcore Rosalba Colombo e i rappresentanti del Comitato del Bruno

Cavallera, Prefetto convoca i sindaci. Riapertura ciclabile (forse) solo a ottobre

Riunione fissata il 28 giugno, alla presenza anche del Comitato del Bruno, autore della lettera inviata al Prefetto a maggio

Vimercate, contro la chiusura della “Cavallera” ricorso targato centrosinistra

Secondo PD e Vimercate Futura ci sarebbero una serie di irregolarità procedurali nell’iter che ha portato all’approvazione del progetto

Cavallera ciclo-pedonale sotto indagine del prefetto a lavori quasi conclusi

Dopo la lettera inviata dai cittadini, la Prefettura ha chiesto al Comune l'invio di una serie di documenti.

Cavallera ciclo-pedonale, è scontro istituzionale tra Arcore e Vimercate

Il sindaco Rosalba Colombo è intervenuto al Consiglio Comunale aperto chiesto e ottenuto dal centrosinistra di vimercate

Cavallera chiusa, esulta il centrosinistra: fissato il 20 maggio il Consiglio aperto ai cittadini

PD e Vimercate Futura avevano presentato la richiesta dopo la chiusura della strada, il 6 maggio, e le proteste dei cittadini

Cavallera chiusa, i cittadini passano alle maniere forti: scrivono al Prefetto

"Prefetto fermi i lavori, ci ridia quella strada". Intanto la trasformazione da via carrabile a ciclo-pedonale proseguono. Il centrosinistra ha chiesto un Consiglio comunale urgente e aperto.

Cavallera, domani ripartono i lavori (e le proteste)

I cittadini che avevano rimostrato rimuovendo i cordoli hanno incontrato il Sindaco, che però non ha fatto marcia indietro: la strada diventerà ciclo-pedonale

Intervista: “Se chiude la Cavallera, Trattoria del Bruno rischia la morte”

Stekfa Raikova, che gestisce il negozio insieme al marito, era tra i cittadini che hanno protestato questa mattina. "Siamo preoccupati"