29 Ottobre 2020 Segnala una notizia

Ariberto d’Intimiano, l’uomo più potente del suo tempo che vide in Monza la salvezza

Nel 1043 l'arcivescovo di Milano, di origini brianzole, decide di allontanarsi dalla città, ormai divenuta a lui ostile, per riparare verso Monza. La sua fu una vita ricca di aneddoti storici.