07 Luglio 2020 Segnala una notizia

Vimercate Nokia, i lavoratori sottoscrivono l’accordo: esuberi ridotti

Sì dei lavoratori Alcatel-Lucent e Nokia all'accordo firmato a Roma che prevede anche la diminuzione degli esuberi da 219 a 170.

Nokia e l’acquisizione di Alcatel: previsti 219 tagli all’occupazione

Nokia ha annunciato ieri il taglio di 4.000 addetti in tutta Europa, 219 dei quali coinvolgeranno l'Italia e anche la sede di Vimercate dell'ex-Alcatel.

Il futuro di Nokia a Vimercate: in arrivo i lavoratori della sede di Cassina de Pecchi

Dopo il passaggio di Alcatel-Lucent sotto Nokia sembrano essersi spenti i riflettori sul quartier generale di Vimercate. Ma qualcosa sembra comunque muoversi.

Alcatel: croci e speranze contro il licenziamento, con loro Pippo Civati

Diciannove lavoratori sono in presidio con striscioni e croci piantate a terra per evitare il licenziamento. Questo pomeriggio incontro presso il Ministero del Lavoro.

Alcatel: incontro rinviato a lunedì. Oggi presidio in prefettura

Caso Alcatel: nulla di fatto ieri al Ministero per salvare i 23 lavoratori a rischio. Tutto rimandato a lunedì 5 ottobre.

Alcatel, flash mob in strada contro i licenziamenti: code e traffico in tilt [Video]

Flash mob dei lavoratori Alcatel-Lucent sulla Monza Trezzo: traffico in tilt in tutta la zona.

Alcatel-Lucent: oggi sciopero contro il rischio licenziamenti

Presidio di tre ore e mezza oggi davavnti ai cancelli di Alcatel-Lucent di Vimercate contro il rischio licenziamenti.

Vimercate blindata: Matteo Renzi in arrivo all’Alcatel

Sono diverse le camionette dei carabinieri che si stanno posizionando all’esterno nel campus allestito all'interno del parco tecnologico brianzolo.

Inaugurazione sede Alcatel Vimercate, i sindacati chiedono un incontro al ministro Guidi

La data dell’inaugurazione è fissata per il 3 novembre. All’evento dal titolo “The Place to BE” ha confermato la presenza anche il ministro allo Sviluppo economico Federica Guidi.

Congresso Fim Cisl: a rischio 2000 posti di lavoro. Appello al governo

Lavoro, tecnologia, innovazione, ma anche crisi con 2000 posti di lavoro a rischio nel settore solo in Lombardia. Questi gli argomenti trattati ieri a Omate alla giornata di lavoro organizzata da Fim Cisl Lombardia.